Videoworks al Monaco Yacht Show 2019

Tecnologia al servizio di divertimento e benessere a bordo

In occasione del Monaco Yacht Show nel suo stand DS109 in DARSE SUD, Videoworks ha svelato un’importante serie di novità high-tech di bordo

– L’eccellenza degli impianti audio di bordo è esaltata allo stand dall’innovativo Slim Audio Master, dalla parete sonora Mover e dall’interattivo Party Pack

– Un sistema di illuminazione che riproduce il ritmo circadiano mostra l’evoluzione dell’illuminotecnica a disposizione oggi dello yacht design

– Videoworks è a bordo di un’interessante line-up di superyacht tra i quali Columbus Yachts M/Y Dragon – 79,5m, CRN M/Y 135 – 78,8m, Baglietto M/Y Severin’s – 55m, Riva M/Y Race – 50m, Extra 130 Alloy – 39,8m,

Riva 110 M/Y Dolcevita – 33,53m, Cerri Cantieri Navali M/Y Vanadis – 31m 

Innovazione tecnologica, nuovi sistemi audio, pareti sonore e illuminazione circadiana: un ricco carnet di novità che gli appassionati hanno potuto scoprire allo stand Videoworks in occasione del Monaco Yacht Show 2019.

L’ESALTAZIONE DELLA PUREZZA DEL SUONO

L’eccellenza degli impianti audio che permettono da una parte di riprodurre un suono fedele e puro e dall’altra di dare un party a bordo, è diventato un aspetto fondamentale dell’integrazione dei sistemi di bordo.

Sul fronte della gestione del suono, Videoworks ha presentato in anteprima mondiale a Monaco SAM, Slim Audio Master, l’innovativo rack creato per ottimizzare le dimensioni e l’ingombro a bordo, esaltando le prestazioni dell’impianto.

Progettato grazie alla collaborazione tra la divisione R&D di Videoworks e Leaff e prodotto da quest’ultima in esclusiva per il comparto nautico proprio per Videoworks, il SAM controlla fino a 16 uscite audio e consente di calibrare il suono alla perfezione in ogni singolo ambiente garantendo al contempo dimensioni ridotte.

Lo Slim Audio Master è in grado per esempio di equalizzare il suono calibrandolo in ogni singolo ambiente per ottimizzarne la resa.

Il sistema SAM presente allo stand Videoworks gestisce un’altra delle novità introdotte dalla società italiana. Si tratta del Mover, la parete sonora in alluminio proposta in una nuova configurazione, che consente la riproduzione di frequenze di suono basse e medio alte. Il Mover è prodotto dall’azienda toscana Power Soft ed è nato per il mondo dei videogame e dell’home theatre, riuscendo a simulare, tramite vibrazioni, effetti di movimento e suoni. Grazie all’integrazione operata da Videoworks con i suoi speaker, oggi è in grado di mostrare tutte le sue potenzialità nella sonorizzazione dei materiali.

PARTY PACK, DIVERTIMENTO A BORDO

Videoworks ha anche pensato agli amanti del divertimento, presentando a Monaco un vero e proprio Party Pack che integra sistemi studiati ad hoc per lo yachting. Nello specifico, il sistema audio è dotato di speaker e subwoofer K-array caratterizzati da un design elegante e da dimensioni ridotte, ma capaci al contempo di prestazioni importanti: sono infatti in grado di raggiungere un massimo di 110 db di potenza in uscita. A enfatizzare il suono ha provveduto il sistema di illuminazione RGB a soffitto che lavorerà in sincro con il sound. Completa il Party Pack una TV Samsung QLED 98” 8K di nuova generazione.

IL SOLE IN UNA STANZA

Il rapporto tra uomo e natura è uno degli aspetti fondamentali dell’andar per mare, anche a bordo dei grandi megayacht. Per questo Videoworks ha realizzato un sistema di illuminazione circadiana, capace di riprodurre perfettamente, all’interno dello yacht, la temperatura e il colore della luce solare in ogni momento della giornata, dall’alba al tramonto: una soluzione che migliora naturalmente il benessere psicofisico degli ospiti a bordo. Allo stand di Monaco gli utenti vivono l’esperienza del cambio di luce del sole in pochi minuti grazie a un particolare corpo illuminante a LED costituito da mattonelle 50×50.

UNA SELEZIONE DI YACHT PRESENTI AL SALONE  CON SISTEMI AUDIO/VIDEO, DOMOTICI, DI ENTERTAINMENT, LIGHTING E RETE CURATI DA VIDEOWORKS

 COLUMBUS M/Y DRAGON. Sull’80 metri firmato Columbus Yachts Videoworks ha progettato i sistemi AV, SAT e domotici. In ogni ambiente è stato previsto un rack locale che ospita le elettroniche AV. Per gestire il sistema integrato AV è stato scelto il processore CPU Creston e, per semplificarne al massimo l’utilizzo, l’armatore ha a disposizione l’interfaccia Videoworks per iPad. Gli appassionati di cinema potranno sfruttare poi appieno il sistema VOD Kaleidescape, per lo storage e la riproduzione di contenuti UHD.

 RIVA M/Y RACE. Il primo 50 metri che ha inaugurato la SuperYachtsDivision di Riva Yachts è un vero concentrato di tecnologia: Videoworks ha qui progettato i sistemi AV, IT, Tv/Sat, CCTV, telefonia IP e domotica. Il sistema AV-IT è stato progettato seguendo la filosofia dell’impianto distribuito: ogni cabina/salone è dotata di un rack locale che ospita le elettroniche AV. L’Audio delle aree premium sia interne che esterne è realizzato con diffusori specifici per ambienti marini della James Loudspeakers. La telefonia IP è invece basata su centralino Panasonic con terminali fissi e cordless.

Grazie alla sua pluriennale esperienza e partnership con LUTRON, leader mondiale della produzione di sistemi controllo luci, Videoworks ha progettato e realizzato anche la domotica di bordo, ovvero il controllo intelligente di luci e tende nelle zone ospiti, per rendere ancora più piacevole e confortevole il soggiorno a bordo. Il sistema CCTV è interamente composto da prodotti professionali PANASONIC, e include 5 telecamere IP ad alta risoluzione e un registratore di rete per la registrazione dei flussi video e la loro archiviazioni in formato criptato.

 EXTRA 130 ALLOY. Grazie ad un sistema audio Sonos ed un sistema video Apple Tv 4K di ultima generazione, Videoworks ha fornito a bordo del 39,7 metri Extra 130 Alloy tutto l’occorrente perché l’esperienza di bordo fosse unica nel suo genere.  L’integrazione Videoworks permette all’utente di selezionare il contenuto direttamente dalla libreria Audio/Video ITunes, e poi mandarlo in onda sull’Apple Tv di ogni cabina. Tutti i contenuti Audio/Video presenti all’interno di iTunes possono esser gestiti via Apple Tv senza che alcuna sincronizzazione debba esser effettuata. Nel momento stesso in cui il contenuto è registrato, parte rapidamente attraverso Apple iPad mini che Videoworks mette a disposizione e che si basa sul sistema di controllo dei prodotti Creston.

Ultimo, ma non meno importante, è il sistema ibrido con il core centralizzato in un solo rack e mini rack locali che contengono le sorgenti locali. Videoworks ha installato infatti dispositivi A/V in rack locali e, ove possibile, altre apparecchiature elettroniche in una Rack-Room. La centralizzazione di tutti di dispositivi elettronici nei rack principali consente di ottimizzare l’installazione, rendendola più facile e veloce. Inoltre, qualsiasi problema tecnico può essere risolto minimizzando l’impatto sulla vita a bordo.

 GLI ALTRI YACHT PRESENTI AL MONACO YACHT SHOW 2019

  • CRN M/Y 135 – 78,8m
  • BAGLIETTO M/Y SEVERIN’S – 55m
  • ROSSINAVI M/Y POLARIS – 48m
  • CUSTOM LINE NAVETTA 42 – 41,8m
  • RIVA 110 M/Y DOLCEVITA – 33,53m
  • CERRI CANTIERI NAVALI M/Y VANADIS – 31m
  • LYNX YXT 24 EVOLUTION – 27,3M

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE