Rubrica Ambiente e mare Nautica n.443 del 03/1999

Numero 443 di Ambiente Mare, le notizie dai mari del globo a cura di Eleonora De Sabata, tratte dall’archivio della rubrica mensile della rivista Nautica

Rubrica Ambiente e mare Nautica n.443 del 03/1999

IN DECLINO LE BALENE FRANCHE BOREALI

nell’Atlantico settentrionale: alla fine di gennaio al largo della Georgia e della Florida settentrionale erano state avvistate solo due madri con piccoli, contro i 17 piccoli nati nel 1997 e i sei dello scorso anno. Nel corso delle ultime due migrazioni, però, non sono stati segnalati fortunatamente incidenti mortali in seguito a collisioni con navi.

GREENPEACE SPOGLIATA DELLO STATUS DI OSSERVATORE NELLA COMMISSIONE BALENIERA?

È quanto stanno tentando di ottenere i rappresentanti giapponesi in seno alla IWC, accusando l’organizzazione ambientalista di attività terroristiche contro la flotta baleniera nipponica.

ANNULLATA LA GARA DI SALTO PER DELFINI.

Rientrata la folle idea di una società canadese, la Global Intertainment Corporation (GIC), di organizzare una competizione riservata a delfini in cattività, programmata per questo mese nelle acque caraibiche.

PRESTO SQUALI PROTETTI ANCHE IN ITALIA

Buone notizie per gli animali con la peggior reputazione di tutti i mari: entro la fine dell’anno l’ICRAM, Istituto Centrale per la Ricerca Applicata al Mare, sottoporrà al Ministero dell’Ambiente un piano di azione nazionale per la tutela di squali e razze nelle acque italiane. Approvato inoltre il programma di ricerca per il monitoraggio delle catture dei selaci nelle attività di pesca.

SHERLOCK HOLMES

sulle tracce della carne di balena. Uno straordinario colpo di fortuna ha consentito ai ricercatori di seguire il destino di una balena, un ibrido di balenottera azzurra e balenottera comune, dal suo concepimento nel Nord Atlantico nel 1964, alla cattura in Islanda nel 1989, fino alla vendita della sua carne in un mercato di Osaka, in Giappone nel 1993. La storia, pubblicata sulla rivista Nature, è stata ricostruita grazie all’analisi genetica, una forma di indagine che dimostra ancora una volta la sua potenzialità nella gestione internazionale della caccia alle balene.

CONOSCERE I DELFINI A EILAT.

Dall’8 al 14 marzo Dolphin Reef Eilat organizza un corso sul comportamento, la fisiologia e l’ecologia dei delfini e sulle terapie che coinvolgono i cetacei nella riabilitazione di bimbi affetti da autismo. Il corso consisterà in seminari e sessioni pratiche in mare in un’area delimitata che ospita dieci delfini; ed è aperto ad un massimo di dieci persone (età minima 18 anni). Per informazioni: International Laboratory of Dolphin Behaviour Research, c/o Dolphin Reef, Southern Beach, P.O.Box 104, Eilat 88100, Israel, Tel: 00972-7-6341 868; Fax : 00972-7-6375 921; email: Reeflab@isdn.net.il

SPADARE BANDITE NEL NORD ATLANTICO

per i pescherecci statunitensi. Lo ha decretato il National Marine Fisheries, NMFS, a causa dell’alta percentuale di mammiferi marini che vi rimangono impigliati: in appena 14 giorni di pesca lo scorso anno le reti di questa marineria catturarono 295 mammiferi marini.

SQUALO VOLPE NEI FAST FOOD?

Freebird, una catena messicana di fast food, ha recentemente cominciato a servire tacos di squalo volpe.

PER SAPERNE DI PIÙ SUGLI SQUALI

una delle maggiori autorità mondiali in questo campo, Sonny Gruber del Bimini Biological Field Station, terrà un corso di biologia degli squali in maggio (le date sono ancora da stabilire). Diretto a non specialisti, il corso illustrerà l’evoluzione dei selaci, la struttura e i meccanismi di adattamento di queste creature, le interazioni con l’uomo, lo sfruttamento, la pesca e le azioni di salvaguardia. La parte più interessante del corso consiste nelle escursioni sul campo per la cattura e marcatura degli squali limone, sia di individui adulti che di neonati. Il corso costerà 900 dollari e comprende anche il vitto e l’alloggio; più 185 dollari per il trasferimento aereo, a terra e le tasse. Per informazioni: Bimini Biological Field Station, Samuel H. Gruber Tel 305 361 4146 Fax 305 274 0628 sgruber@rsmas.miami.edu.

HA QUASI ATTRAVERSATO L’OCEANO PACIFICO LA FEMMINA DI MAKO

marcata a fine agosto nel 1996 in California e catturata nelle vicinanze delle Hawaii. Lo ha comunicato il National Research Institute of Far Seas Fisheries giapponese, sottolineando che lo squalo aveva percorso 1527 miglia in poco più di due anni. La femmina, marcata quando aveva una lunghezza di 122 cm, aveva quasi sfiorato il metro e 90cm.

NUOVO FIOCCO AZZURRO PER HOLLY, LA DELFINA SOLITARIA DEL SINAI.

Dopo la perdita del suo primo cucciolo, deceduto nel luglio del 1997 per cause mai accertate, il 18 dicembre dello scorso anno Holly ha dato alla luce un nuovo piccolo soprannominato dai beduini Ramadan. Il delfinetto sta bene, è molto curioso e “chiacchiera” incessantemente con la madre.

COLPO GROSSO IN INDONESIA:

due ricercatori italiani che conducevano per conto del WWF un gruppo di eco-turisti a Manado, in Indonesia, hanno sorpreso un gruppo di capodogli “attaccare” (le virgolette sono d’obbligo) un Megamouth(Megachasma pelagios), uno degli squali meno conosciuti del mondo. Questo è infatti il tredicesimo esemplare di Megamouth conosciuto alla scienza. Chi volesse sapere qualcosa di più dell’avvistamento può consultare questa pagina web (www.flmnh.ufl.edu/fish/research/IUCN/NewsMega12.htm), che contiene anche le fotografie scattate in quell’occasione.

ADDIO ANNO DEGLI OCEANI.

Si è concluso l’anno dedicato agli oceani, ma il WWF invita a non allentare l’impegno per la loro salvaguardia, lamentando anche che l’azione dei governi internazionali non è stata in molti casi adeguata. Il Duca di Edimburgo, presidente emerito del WWF International, ha chiesto ai governi di intensificare i loro sforzi nei prossimi mesi e di smettere di considerare gli oceani solo come una fonte di cibo o una discarica a cielo aperto. Oltre alle bacchettate, i complimenti: l’organizzazione ambientalista ha citato la nuova legge speciale varata dall’Ecuador per rafforzare la riserva marina delle Galapagos, che ne ha esteso i confini a 40 miglia dalle isole e impedisce la pesca industriale nella zona. La Turchia ha istituito sei nuove riserve marine per la protezione della foca monaca, il Portogallo due e il Canada ha annunciato nuove misure di protezione per le aree marine.

LO STRANO MONDO DEI MOLLUSCHI:

seppie, polpi e calamari e le oltre 200.000 specie di altri molluschi che popolano i mari del nostro pianeta sono i protagonisti della mostra “Conchiglie e Tentacoli” aperta fino a settembre all’Acquario di Genova. Caratterizzati da una grande varietà di forme, abitudini e dimensioni, dal millimetro di alcune conchiglie ai sedici metri del calamaro gigante, i molluschi sono animali antichissimi e rappresentano una notevole risorsa per l’uomo che, dagli albori della sua storia, li ha utilizzati negli impieghi più disparati: nell’alimentazione, ma anche per la tintura degli abiti, in gioielleria, come denaro, nella ricerca farmacologica. Le tre sezioni della mostra conducono alla scoperta della loro biologia e delle loro abitudini di vita, per poi passare all’utilizzo da parte dell’uomo e alla necessità della loro salvaguardia.

Gli altri articoli disponibili in linea
Anno 

 Gen

 Feb

 Mar

 Apr

 Mag

 Giu

 Lug

 Ago

 Set

 Ott

 Nov

 Dic

1997 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428
1998 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440
1999 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452
2000 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464
2001 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476
2002 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488
2003 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500
2004 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512
2005 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524
2006 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536
2007 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548
2008 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560
2009 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572
2010 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584
2011 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596
2012 597 598 599 600 601 602 603

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.