Alcatel J/70 Cup: Dopo sei prove comanda Notaro Team ma Calvi Network è secondo

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice
Scarlino, 29 luglio 2017 – Continua a pieno ritmo la frazione conclusiva dell’Alcatel J/70 Cup: la termica tipica del Golfo di Follonica, che in alcuni momenti ha raggiunto i 15 nodi di intensità, ha infatti permesso lo svolgimento di altre tre prove e il conseguente conteggio dello scarto.
Con sei prove valide completate in due giorni a guidare la classifica sono i già campioni europei di Notaro Team (5-2-4) che, guidati da Luca Domenici, hanno scavalcato Calvi Network (6-BFD-3), attualmente secondo a quattro punti dal neo promosso leader. Incappato in una squalifica per partenza anticipata, l’equipaggio di Carlo Alberini e del tattico Branko Brcin ha difeso la posizione di vertice dall’assalto di White Hawk (2-3-21) mettendo a segno altri due piazzamenti di alto livello.
Lo scafo del Lightbay Sailing Team è quindi inseguito a una sola lunghezza dal team di Gianfranco Noé, migliore dei Corinthian, e a otto punti dagli statunitensi di Relative Obscurity (1-1-23), protagonisti indiscussi delle prime due prove odierne.
Completano la top five i due volte campioni europei di Petite Terrible-Adria Ferries (17-4-9) che, guidati dalla coppia Rossi-Paoletti, a loro volta tallonati dal vincitore del circuito nazionale L’Elagain (4-6-10) di Franco Solerio.
Resta invece consistente la leadership della quale gode Calvi Network nella classifica assoluta dell’Alcatel J/70 Cup, che, articolata sugli eventi di Sanremo, Malcesine, Riva del Garda e Scarlino, proprio domani incoronerà il nuovo campione italiano della classe J/70.
La frazione conclusiva dell’Alcatel J/70 Cup, organizzata dal Club Nautico Scarlino in collaborazione con la J/70 Italian Class e la Marina di Scarlino, si concluderà domani con lo svolgimento di altre tre prove.
A Scarlino, a bordo di Calvi Network regatano Carlo Alberini nel ruolo di timoniere, Branko Brcin alla tattica, Karlo Hmeljak alla randa e Sergio Blosi, nel doppio ruolo di trimmer e comandante. L’attività del team è monitorata dal coach Tomaz Copi.
La stagione 2017 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Serigrafika, Garmin e PROtect Tapes.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.