Alinghi in testa nel giorno di apertura del Quarto Act delle Extreme Sailing Series™ a Barcellona

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

L’emozionante primo giorno di regate delle Extreme Sailing Series™ a Barcellona ha visto Alinghi guadagnare la leadership provvisoria e il team wildcard FNOB Impulse mancare per un soffio la sua prima vittoria.

La giovane squadra spagnola, guidata dal 23enne Jordi Xammar, era in testa alla flotta delle Extreme Sailing Series™ e tutto sembrava pronto per la prima vittoria del team wildcard, quando il catamarano GC32 si è incagliato su una boa.

Il pubblico presente è rimasto col fiato sospeso mentre il Xammar e il suo equipaggio tentavano di liberare il catamarano. Una volta ripartiti il vantaggio sulle altre barche era ormai azzerato.

A causa di una penalità inflitta per aver ostacolato la rotta di NZ Extreme Sailing Team all’ultima boa, FNOB Impulse è stato obbligato a effettuare due strambate, durante le quali ha perso sei posizioni.

La prova si è conclusa con una dura lezione per i giovani spagnoli che hanno dovuto accontentarsi del settimo posto, ma allo stesso tempo hanno mostrato il loro potenziale contro team molto più esperti.

Alinghi, leader del circuito, ha dominato con tre vittorie, un secondo e un terzo posto su sei prove disputate con vento leggero, davanti alla spiaggia della Barceloneta.

NZ Extreme Sailing Team, vincente nelle ultime due prove di giornata, chiude in seconda posizione, con due punti di vantaggio su Oman Air, terzo classificato.

Red Bull Sailing Team è partito vincendo la prima regata di giornata e chiudendo altre tre prove sul podio. Per loro, però, anche due ultimi piazzamenti oggi, avendo incagliato il catamarano contro una boa prima e con la barca comitato dopo.

“In realtà è stata una buona giornata per noi, a parte quelle due prove” ha commentato lo skipper Roman Hagara, due volte medaglia olimpica. “Siamo arrivati ultimi in una prova e poi, nell’altra, abbiamo colpito la boa per colpa di un mio errore di valutazione. Siamo rimasti bloccati sulla boa e siamo passati da primi a ultimi.”

“Penso che stiamo facendo bene sul campo di regata, ma le onde e la brezza leggera non rendono il compito facile. Ci sono stati alcuni errori ma non vediamo l’ora di tornare in acqua domani.”

Land Rover BAR Academy finisce la giornata al quinto posto, due punti avanti rispetto a SAP Extreme Sailing Team, con a bordo l’italiano Pierluigi De Felice, vincitore del terzo Act a Madeira.

Team Extreme, guidato da Mitch Booth, e FNOB Impulse occupano il settimo e l’ottavo posto, ma con altri due giorni di azione, i team avranno l’occasione per recuperare terreno.

La flotta dei Flying Phantom ha sfruttato il vento migliore nella prima parte del giorno, intrattenendo il pubblico con lo spettacolo del foiling.

Le regate dei Flying Phantom riprenderanno domani alle 10.00 ora locale (UTC + 2), mentre la flotta delle Extreme Sailing Series™ tornerà in acqua alle 15.00.

Il pubblico a casa potrà assistere alla diretta sui canali Facebook e Youtube delle Extreme Sailing Series dalle 15.00 alle 18.00 ora locale.

Extreme Sailing Series™ Act 4, Barcellona. Classifica provvisoria Day 2, 6 prove completate (21.07.17)
Posizione / Team / Punti

1 Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Nils Frei, Yves Detrey 64 punti.

2 NZ Extreme Sailing Team (NZL) Chris Steele, Graeme Sutherland, Harry Hull, Mike Bullot, Josh Salthouse 58 points.

3 Oman Air (OMA) Phil Robertson, Pete Greenhalgh, James Wierzbowski, Ed Smyth, Nasser Al Mashari 56 punti.

4 Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Hans Peter Steinacher, Stewart Dodson, Adam Piggott, Will Tiller 53 punti.

5 Land Rover BAR Academy (GBR) Rob Bunce, Chris Taylor, Oli Greber, Sam Batten, Adam Kay 53 punti.

6 SAP Extreme Sailing Team (DEN) Rasmus Køstner, Adam Minoprio, Mads Emil Stephensen, Pierluigi de Felice, Richard Mason 51 punti.

7 Team Extreme (ESP) Mitch Booth, Alberto Torné, Jordi Sánchez, Jordi Booth, Tom Buggy 37 punti.

8 FNOB Impulse (ESP) Jordi Xammar, Joan Cardona, Luis Bugallo, Kevin Cabrera, Florian Trittel 36 punti.

Flying Phantom Series Barcellona. Classifica provvisoria Day 2, 3 prove completate (21.07.17)
Posizione / Team / Punti

1 Red Bull Sailing Team (AUT): Thomas Zajac (AUT) / Antoine Joubert (FRA) 58 punti.

2 Solidaires en Peloton (FRA): Thibaut Vauchel-Camus (FRA) / Tom Laperche (FRA) 55 punti.

3 Cup Legend (FRA): Tim Mourniac (FRA) / Pierre-Yves Durand (FRA) 55 punti.

4 Culture Foil (FRA): Eric Peron (FRA) / Théo Constance (FRA) 49 punti.

5 UON (POR): Jose Caldeira (POR) / Helder Basilio (POR) 46 punti.

6 Lupe Tortilla (USA): John Tomko (USA) / Jonathan Atwood (USA) 44 punti.

7 Oman Sail (OMA): Thomas Normand (FRA) / Ahmed Al Hasani (OMA) 43 punti.

8 EVO Visian ICL (GER): Raphael Neuhann (GER) / Elias Neuhann (GER) 40 punti.

9 Masterlan (CZE): David Krizek (CZE) / Milan Harmacek (CZE) 38 punti.

10 Back to Basics (FRA): Bruno Marais (FRA) / Max Billaux (FRA) 33 punti.

11 Flying Frogs (FRA): Gwénolé Gahinet (FRA) / Arnaud Vasseur (FRA) 32 punti.

12 Red Bill II (FRA): Dominique Pichon (FRA) / David Mirabel (FRA) 29 punti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE