La kiter pontina in gara a Campione del Garda nella IV tappa di Coppa Italia
A seguire raduno della nazionale fino al 25 giugno

Campione del Garda (BS), 15 giugno 2018 – Debutto lacustre per Irene Tari che, per la prima volta nella sua carriera, gareggerà sabato e domenica prossimi nelle acque del Lago di Garda. E’ già in allenamento a Campione la kiter terracinese che, nel weekend 16-17 giugno, correrà nella IV tappa del circuito nazionale TT:R, organizzato dalla Classe Kiteboarding Italia e valido come Campionato Nazionale Open e Giovanile.
Dopo il secondo posto ottenuto nella frazione precedente, ospitata a Pioppi (Salerno) dal Circolo Velico Lazzarulo, la portacolori del Club Vela Portocivitanova dovrà dare il massimo per mantenere la leadership nella ranking nazionale, dove l’agguerrita rivale, Maggie Pescetto, tra l’altro vincitrice nelle acqua campane il mese scorso, la insegue staccata di 200 punti.
“Nonostante il Garda sia uno dei campi di regata più frequentati del mondo, l’evento di Campione è per me la prima esperienza su un lago -la dichiarazione della Tari – Dicono ci sia sempre vento forte, una delle mie condizioni preferite, e spero sia davvero così. Sono arrivata in anticipo perché voglio studiare il campo di gara e non voglio farmi trovare impreparata”.
A scandire i ritmi dei partecipanti saranno il Peler e l’Ora, i venti tipici del Garda che, soffiando rispettivamente da Nord al mattino e da Sud il pomeriggio, tutti i giorni si alternano rendendo questo bacino idrico dell’Italia Settentrionale uno dei campi di regata più apprezzati dai velisti e surfisti di tutto il mondo.
Terminata la tappa, Irene Tari prolungherà la sua permanenza in zona, trattenendosi sul Benaco fino a giovedì 21 giugno, quando inizierà il raduno tecnico con la Nazionale, che si concluderà poi il lunedì successivo.