BRONTOLO DOMINA LA PRIMA TAPPA EUROPEA DELLA MELGES 20 WORLD LEAGUE

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Forio d’Ischia (Napoli), 22 aprile 2018 – Il primo evento continentale della Melges 20 World League (il circuito mondiale riservato alla flotta Melges 20) si chiude nel segno, a tinte fortissime, del team italiano di Brontolo di Filippo Pacinotti (affiancato alla tattica dall’iberico Manuel Weiller). Brontolo, sul campo di regata di Forio, ha stupito con una prestazione maiuscola come dimostrano i parziali ottenuti (tre vittorie nelle sei prove disputate con un terzo posto quale peggior piazzamento), che avevano già matematicamente assegnato la vittoria a Filippo Pacinotti prima ancora di disputare l’ultima prova.

Alle spalle di Brontolo – che ha costruito questo successo con una velocità superiore agli avversari nelle condizioni di vento medio leggero degli ultimi due giorni a Forio d’Ischia – è stata battaglia vera, con un continuo alternarsi di posizioni.
Il podio finale premia l’attuale numero uno della ranking mondiale, Nika di Vladimir Prosikhin (alla tattica Michele Ivaldi), mentre il terzo gradino va all’americano Rob Wilber al timone di Cinghiale (affiancato da Charlie McKee). Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato resta fuori dal podio, con il russo Pirogovo Sailing di Alexandr Ezhkov che completa la top five di questo primo evento europeo della Melges 20 World League.

Filippo Pacinotti, armatore e timoniere di Brontolo – “Una grande regata e un risultato perfetto, per certi versi inaspettato, non avendo io grande esperienza al timone del Melges 20 con cui ho regatato in passato solo sporadicamente. Qui a Forio abbiamo veramente indovinato tutto, dal set up, alle scelte tattiche, alla conduzione, ma siamo consapevoli che non sarà sempre così, dato il grande valore dei team presenti in questa flotta e ben sapendo che la stagione è lunghissima. I bersagli importanti saranno quelli di settembre e ottobre. Essere davanti a tutti è però un’emozione speciale per una vittoria che è stata costruita da lontano, lottando per tanti anni nella classe Melges 32 in cui Brontolo ha militato fino a due stagioni fa. Essere tornati nella grande famiglia Melges e nella Melges World League, con un risultato del genere, ci riempie di felicità.”

Nella divisione corinthian il successo va al team monegasco di Quantum di Victor Novoselov (quindicesimo assoluto).

La Melges 20 World League si sposta ora sul campo di regata toscano di Marina di Scarlino dove dal 25 al 27 maggio si disputerà la seconda sfida continentale.

La Melges World League conta sul supporto di Helly Hansen, Toremar, North Sails, Garmin Marine, Lavazza.
Melges World League ha sottoscritto e adotta il codice etico della Charta Smerarlda promuovendo fortemente i valori di One Ocean Foundation.
Si ringraziano i partner locali Alilauro, Medmar, Nastro Azzurro, Costanzo, Cenatiempo.

  1. ITA 667 BRONTOLO – Filippo Pacinotti (1,2,3,1,1,3): pt. 8
  2. RUS 261 NIKA – Vladimiri Prosikhin (2,7,10,4,6,1): pt. 20
  3. USA 414 CINGHIALE – Rob Wilber (4,9,6,3,3,7): pt. 23
  4. MON 23 MASCALZONE LATINO Jr. – Achille Onorato (10,10,1,5,5,27): pt. 31
  5. RUS 2 PIROGOVO SAILING – Alexandr Ezhkov (24,11,8,8,2,6): pt. 35
  6. POL 264 MAG TINY Krzysztov Krempec (8,14,14,2,8,5): pt. 37
  7. RUS 296 RUSSIAN BOGATYRS – IgorRytov (7,13,2,11,9,10): pt. 39
  8. RUS 275 VICTOR – Alexander Novoselov (26,8,12,10,10,2): pt. 42
  9. RUS 265 RUSSOTRANS – Yuri Morozov (14,15,13,19,4,4): pt. 50
  10. ITA 270 MAOLCA – Manfredi Vianini Tolomei (18,5,4,6,24,17): pt. 50

Seguono 20 equipaggi

Useful links:
OFFICIAL EVENT PAGE
OFFICIAL RESULTS
OFFICIAL FACEBOOK PAGE
OFFICIAL INSTAGRAM PAGE

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.