Malcesine, 14 luglio 2018 – Terza giornata di regate a Malcesine, dove settantaquattro imbarcazioni J/70 stanno partecipando alla prima edizione del Campionato Italiano J/70.

Dopo essersi affermato come miglior barca di giornata già giovedì, e dopo il no-race imposto ieri dalla mancanza di vento, Calvi Network oggi è sceso in acqua per difendere la leadership conquistata a seguito delle prime tre prove della serie.

Obiettivo centrato, nonostante le difficoltà incontrate in questa terza giornata, come ha commentato Giulio Desiderato, North Sailis specialist e randista a bordo di Calvi Network: “Ciò che ho apprezzato di più di questa giornata è stato lo spirito di squadra con il quale abbiamo affrontato le regate: le condizioni di oggi erano abbastanza complicate da interpretare, ma Karlo Hmeljak ha fatto scelte tattiche eccellenti e l’equipaggio nell’insieme ha lottato su ogni raffica ed onda, cercando di difendere ogni centimetro dagli avversari“.

Dopo sei prove e uno scarto, Calvi Network guida la classifica generale con 21 punti, seguito in top-three da Uji Uji di Alessio Marinelli – oggi miglior barca di giornata e vincitrice della Garmin Cup – e da Notaro Team di Luca Domenici.

Le regate riprenderanno domani alle ore 8.00 e il Comitato di Regata non potrà dare il via a più di tre prove, al termine delle quali si determinerà il primo Campione Italiano J/70.

A Malcesine, a bordo di Calvi Network regatano Gianfranco Noè, Karlo Hmeljak, Giulio Desiderato, Sergio Blosi ed Irene Bezzi. La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Ilva Glass, iConsulting, Set e Mure a Dritta.

Per consultare entry list e classifica clicca qui.