CLASSIFICA CORTISSIMA AL MELGES 40 GRAND PRIX DI PALMA

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Palma de Mallorca, 4 maggio 2018 – La seconda giornata del Melges 40 Grand Prix, in corso di svolgimento a Palma de Mallorca nell’ambito della Sail Racing PalmaVela, offre una classifica generale dopo cinque prove che, da sola, racconta dell’equilbrio e dello spettacolo che questa flotta sa offrire.

Quattro team, racchiusi tutti in un punto, è il verdetto provvisorio che emerge dal campo di regata.

Lo svedese Inga di Richard Goransson (affiancato da Cameron Appleton), con un quinto ed un secondo posto quali parziali, continua a detenere il primato ma dietro a sé, a un solo punto di distacco, gli avversari sono pronti ad attaccare. Sikon del giapponese Yukihiro Ishida ottiene quest’oggi, nella prova numero 4, il suo primo “bullet” regolando solo sul traguardo uno scatenato Vitamina Celadrin di Andrea Lacorte  (esordiente nella flotta Melges 40 Grand Prix e immediatamente entrato in sintonia con la potenza del Melges 40).

La seconda prova di giornata va invece al monegasco Valentin Zavadnikov al timone di Dynamiq Synergy (con Michele Ivaldi), l’unico fino ad ora ad aver vinto due prove e ponendo con ciò una seria candidatura al primato.

Sikon e Dynamiq Synergy sono appaiati a pari punti con Stig di Alessandro Rombelli che, pur non ottenendo alcun successo quest’oggi, continua a regatare con eccellenti parziali entrando pertanto di diritto anch’esso nel novero di coloro che, già domani, potrebbero essere i nuovi leader della classifica.

Tutto quindi può succedere nel corso delle prossime due giornata di regata al Melges 40 Grand Prix nella Sail Racing PalmaVela 2018.

Valentin Zavadnikov – “Fantastico! Regatare così ad armi pari, a pochi metri l’uno dall’altro, su queste barche super performanti, è tutto ciò che un regatante può desiderare. Noi, come tutti i nostri avversari, spingiamo al massimo ma questo non sempre è sinonimo di buoni risultati perché fare primo o ultimo è veramente questione di dettagli nel Melges 40 Grand Prix. Oggi siamo soddisfatti, abbiamo ottenuto il nostro secondo successo parziale su cinque prove disputate e siamo a un solo punto dal leader. Ora dobbiamo restare concentrati, continuare a spingere a fondo e i conti credo che si potranno fare eslusivamente dopo l’ultimo metro di regata.”

Classifica generale Melges 40 Grand Prix Event 1 dopo 5 prove (con uno scarto).

  1. SWE 42- INGA FROM SWEDEN – Richard Goransson / Cameron Appleton (1,2,4,5,2): pt. 9
  2. MON 3 – DYNAMIQ SYNERGY – Valentin Zavadnikov / Michele Ivaldi (4,1,5,4,1): pt. 10
  3. ITA 4 – STIG – Alessandro Rombelli / Francesco Bruni (2,5,1,3,4): pt. 10
  4. JPN 40 – SIKON – Yukihiro Ishida / Manuel Weiller (3,3,3,1,3): pt. 10
  5. ITA 63 – VITAMINA CETILAR – Andrea Lacorte / Branko Brcin (5,4,2,2,5): pt. 13

Il circuito Melges 40 Grand Prix conta sul supporto di Helly Hansen, Garmin Marine (official timekeeper), Melges Europe.
Melges 40 Grand Prix ha sottoscritto e adotta il codice etico della Charta Smerarlda promuovendo fortemente i valori di One Ocean Foundation.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE