promozione_pagine_azzurre

Giri di boa Agosto 2016

doppietta-italiana

NUOVO RECORD sulle 24 ore a vela in solitario>/h2>

A stabilirlo è stato François Gabart a bordo del maxi trimarano di 30 metri “Macif”. Partito da New York il 2 luglio, per il tentativo di migliorare il record del Nord Atlantico in solitario, Gabart ha infranto quello sulle 24 ore, portandolo a ben 778 miglia e poi addirittura a 785, a una media di 32,7 nodi. Il precedente primato apparteneva a Thomas Coville su “Sodebo Ultim'”, che aveva coperto 718,5 miglia in 24 ore.

CAMPIONE D’EUROPA Melges 32

Vincenzo Onorato con il suo team Mascalzone Latino ha conquistato per la seconda volta il titolo. “Una vittoria di cuore del mio grande equipaggio” (Vincenzo e Achille Onorato al timone, Cameron Appleton alla tattica, Flavio Favini alla randa), commenta a caldo Vincenzo Onorato. La classifica finale vede al secondo posto “Giogi” (Balestrero – Cassinari) seguito da “Inga” (Goransson – Vascotto).

GIOVANNI SOLDINI E MASERATI hanno annunciato il programma del trimarano “Maserati” Multi70

Lungo 21,20 metri e largo 16,80, con un albero di 29 metri può sollevarsi sull’acqua appoggiandosi esclusivamente sui foil e sui timoni. “Il carattere innovativo di questa barca sta tutto nelle appendici. Team Gitana ha trasformato la parte destra con un foil a “L” e l’ha fatta volare ma sempre in acque protette. Noi stiamo cercando di capire se e come sia possibile volare anche con mare formato” ha spiegato Giovanni Soldini. La stagione prevede tre appuntamenti: il tentativo di record Monaco-Porto Cervo, la Rolex Middle Sea Race e la RORC Transatlantic Race.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.