Il J24 Five For Fighting J vince l’Invernale Città di Taranto

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali
La rada di Mar Grande ospiterà a novembre la Coppa Italia, tappa conclusiva del Circuito Nazionale J24.
 
Taranto. Chiusura in bellezza per il J24 co-armato da Tommaso De Bellis Vitti ed Elia Masi: ITA 304 Five For Fighting J, timonato da Andrea Airò, si è aggiudicato anche l’ultima prova, la diciassettesima, dell’Invernale Città di Taranto confermandosi leader indiscusso e vincitore di questa edizione ben organizzata nella rada di Mar Grande dal Circolo Velico Ondabuena Academy coadiuvato dal Molo Sant’Eligio con il supporto di Obiettivo Mare di Bari e l’apporto della Marina Militare.
“Nell’ottava ed ultima giornata è stato possibile disputare una sola prova che Five For Fighting J ha vinto confermandosi ancor più meritato leader della classifica finale.- ha spiegato il Capo Flotta J24 pugliese Nino Soriano, armatore insieme al timoniere Luca Gaglione, di Ita 427 Jebedee, secondo in questa ultima giornata -Buona anche la prestazione di Ita 429 Ambra con Marc Arata (Sez. Vel. M.M.Taranto) che ha concluso la regata in terza posizione. A terra si è svolta la premiazione dove di buon accordo con Fabio Pignatelli, vicepresidente della Ondabuena Academy, abbiamo enunciato le linee del programma futuro della Classe J24 in Puglia ricordando l’importante appuntamento con la Coppa Italia che organizzeremo a novembre e che sarà valida per selezionare gli equipaggi che andranno al mondiale 2018. Quest’anno, infatti, il Circuito Nazionale J24 si concluderà con una piacevole novità: la trasferta in Puglia, nell’accogliente rada di Mar Grande dove il 18 e il 19 novembre si svolgerà la Coppa Italia organizzata dal Circolo Velico Ondabuena Academy di Taranto. Nell’illustrare i prossimi appuntamenti della nostra Flotta abbiamo anche ricordato l’importanza di partecipare ai programmi nazionali della Classe J24 iniziando dalle regate di Anzio (dal 31 marzo al 2 aprile – LNI Sez. di Anzio) e del Campionato Nazionale a La Maddalena (dal 23 al 28 maggio- LNI sez. di La Maddalena), evento imperdibile per chiunque voglia respirare l’aria di internazionalità che la nostra Classe velica offre.” 
La Classifica finale dell’Invernale Città di Taranto al quale hanno preso parte una quindicina di J24 della Flotta pugliese vede pertanto chiudere in prima posizione ITA 304 Five For Fighting J (LNI Monopoli; 14 punti; 1,2,1,1,3,dsq,1,ocs,1,1,1,2,1,1,1,1,1) seguito da Ita 427 Jebedee unico equipaggio (Luca Gaglione, Nino Soriano, Remo Soriano, Vittorio Renzi, Silvio Tullo e Daniele Sicari, tutti della scuola vela del Circolo Nautico Il Maestrale) che è stato in grado di impensierire i campioni (24 punti; 2,1,3,4,1,1,2,ocs,3,3,2,1,2,2,2,3,2) e da Ita 406 Doctor J del timoniere-armatore Sandro Negro (CN L’Approdo Porto Cesareo, 38 punti; 4,4,4,3,2,2,3,1,2,5,4,raf,4,3,7,2,4). Al quarto e quinto posto Ita 301 Piccolo Diavolo di Ferdinando Capobianco (68 punti; 5,5,5,8,6,4,5,2,6,6,8,5,6,6,8,8,5) e Ita 450 Marbea armato da Marcello Bellacicca (CV Giovinazzo) con Tony Macina al timone (CV Giovinazzo; 71 punti; 3,3,2,5,4,3,4,3,4,4,dnc,dnc,dnc,dnc,dnc,dnc,dnc). 

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.