MARINARA, il porto turistico di Ravenna, il più grande e sicuro dell’Adriatico, è lo scenario ideale per le attività nautiche: dopo essere stata base logistica, nelle scorse settimane, dei Fratelli della Costa e dell’evento Profumo di Legno organizzati dal CVR, nel fine settimana della Notte Rosa ospiterà altri due eventi velici emozionanti. Si comincia sabato 7 luglio con la Regata della Maestra: una veleggiata tra appassionati diportisti che fanno base a MARINARA, in puro stile gentleman tipo quelle che negli anni ’70 vedevano protagonisti nomi noti della nautica ravennate, come Raul Gardini, Roberto Trombini e Paolo Soldati. Dopo la partenza davanti alle diga foranea sud, le barche dovranno doppiare la meda di Punta della Maestra alla foce del Po’ e ritornare a MARINARA, su un percorso di 80 miglia con una parte di navigazione in notturna. 20 le barche che si sono date appuntamento, senza vincoli di stazza o velatura e, come uniche regole, il rispetto degli avversari, del mare e delle regole del corretto navigare: Sabato mattina, alle 9.00, in cima alla diga foranea sud di Marina di Ravenna si potrà godere la partenza. Domenica 8 Luglio si replica con la Festa della Vela, organizzata dallo Yacht Club il Moro di Venezia, che proprio a MARINARA ha la sua sede presso Sailing Store: questa regata è ormai una classica del diporto ravennate che ogni anno in luglio raduna in acqua non meno di 30 barche a sfidarsi su un percorso a triangolo di 12 miglia, tra la diga, Punta Marina e ritorno a MARINARA. La partenza alle 13.00 potrà essere goduta anche in questo caso dalla diga foranea sud mentre premiazione e festa per i regatanti ed i loro amici saranno a MARINARA nel giardino davanti all’entrata del Ristorante La Terrazza. Nel fine settimana della Notte Rosa, nel corso della quale MARINARA ospiterà, il 6 e 7 Luglio, due intense serate di spettacoli ed eventi musicali, la nautica sarà ancora al centro dell’attenzione ad onorare storia e passione per il mare di Ravenna.