Mascalzone Latino in J70, atto secondo in Florida

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Miami (FL, USA), 7 marzo 2017

La new-entry nella flotta di Mascalzone Latino, il piccolo ma performante scafo J70, andrà in scena per la seconda volta nel 2017 nelle acque americane, in occasione della Bacardi Miami Sailing Week. L’equipaggio si conferma quello già visto due mesi alla Key West Race Week, con Vincenzo Onorato, armatore-timoniere, Cameron Appleton, tattico, Stefano Ciampalini, trimmer e Matteo Savelli, drizzista. I Mascalzoni, identificati anche quest’anno dal guidone dello Yacht Club de Monaco, saranno affiancati dal coach e sail designer Marco Savelli.

177 gli yacht totali fra i quali il raggruppamento dei J70 rappresenta il secondo gruppo più folto, con ben 36 scafi, dopo la Star che, quest’anno, celebra i 90 anni di Bacardi Cup: una lungimirante partnership con il main sponsor cubano, meritevole di aver continuativamente sostenuto questo superclassico evento, entrando così di diritto nella storia dello sport della vela.

Unica barca italiana nella sua divisione, Mascalzone Latino se la dovrà vedere con rivali vecchi e nuovi: si parte da “vecchie conoscenze” come Norwegian Steam di Eivind Astrup (conosciuto sui campi di regata oltre 10 anni fa ai tempi del Farr 40), mentre fra i team più forti degli ultimi tempi non c’è Tim Healy con il suo New England Ropes(vincitore della division 2 alla scorsa Key West Race Week) ma è presente New Wave (il secondo classificato), un altro temibile equipaggio a stelle e strisce armato da Martin Kullman, non meno pericoloso di Hoss (armatore-timoniere Glenn Darden), affiancato da Jonathan McKee (medaglia d’oro a Los Angeles 1984 e Sydney 2000), senza dimenticare che bisognerà tenere d’occhio anche altri rivali di nazionalità miste come il bermudiana Hedgeogdi Alec Cutler che si avvale delle chiamate tattiche di Nathan Wilmot (medaglia d’oro a Pechino 2008).

Organizzata da Studiomilano e supportata anche dalla zurighese EFG Bank, come sempre, questa lunga settimana di vela propone un tasso tecnico elevatissimo degli equipaggi e un programma ricco di prove in mare ma anche di eventi sociali. La flotta di Mascalzone Latino si troverà davanti alla linea di partenza del campo “Bravo”, quello più vicino alla bellissima Coral Gables, fra giovedì 9 e sabato 11 marzo, con il primo segnale di giornata previsto ogni giorno alle 10.55 (ora locale) e un totale di otto regate in programma, con un minimo di tre per considerare valido l’evento e una soglia di cinque per aver diritto allo scarto del peggior risultato.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.