Mascalzone Latino torna sul J/70 per l’ultima prova del circuito italiano 2017

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Scarlino (GR), 27 luglio 2017

È in programma questo fine settimana a Scarlino (GR) il quarto ed ultimo evento della stagione ALCATEL J/70 CUP 2017, in calendario tra il 28 e il 30 luglio. L’equipaggio di Mascalzone Latino, che è al primo anno con questa barca, acquistata solo a fine 2016 e utilizzata in alcuni importanti appuntamenti oltreoceano e in due occasioni italiane, si appresta così a disputare l’ultimo evento di warm-up prima della prova del fuoco, l’impegno che costituisce l’obiettivo stagionale per la campagna 2017 di questo scafo: il Campionato del Mondo di Porto Cervo a metà settembre.

L’armatore-timoniere Vincenzo Onorato, Cameron Appleton, tattico, Stefano Ciampalini, trimmer, Matteo Savelli, drizzista e il coach e sail designer Marco Savelli, saranno infatti chiamati a confrontarsi per l’ultima volta contro molti avversari di rilievo prima di incontrarli insieme agli altrettanto temibili americani in occasione del ll’Audi J/70 World Championship, la prova regina del 2017 che si preannuncia come un’edizione da record con ben 175 barche iscritte.

La tappa finale dell’anno, ospitata dallo Yacht Club Costa Smeralda tra il 12 e il 16 settembre, sarà, stando al record di iscritti, il più grande evento mai andato in scena sui J/70. Una competizione durissima, da preparare con attenzione e cura, per la quale questa tre giorni di Scarlino sarà determinante nel fine tuning del mezzo e nel migliorare gli automatismi dell’equipaggio. All’appuntamento sardo, infatti, il team Mascalzone Latino vorrebbe figurare fra i protagonisti, e per farlo rinforzerà la sua presenza con Achille Onorato, al timone di un secondo J/70: non di certo una “chase boat”, piuttosto uno “scomodo” rivale, esperto fra l’altro di barche di queste dimensioni (Achille da oltre 5 anni si è specializzato nel Melges 20), con eguali pretese di risultato.

Per quanto riguarda le regate di questa settimana, sono comunque ben 57 gli iscritti, molti dei quali provenienti anche da flotte oltreoceano, Nord, Centro e Sud America, giunte in Italia proprio per preparare il grande appuntamento di metà settembre. Le competizioni di questo quarto e ultimo evento italiano 2017 prenderanno il via domani, venerdì 28 luglio e termineranno con un massimo di nove prove (non più di tre al giorno) da disputarsi entro domenica, l’ultimo giorno, dove le ore 15.30 costituiscono il limite massimo per avviare l’ultima regata della serie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE