Irene Tari chiude con un argento una regata disputata in condizioni meteo-marine perfette

 

Pioppi (SA), 28 maggio 2018 – Archiviato con un totale di 11 prove disputate il weekend di regate di Pioppi (Salerno),  valido come terza tappa del Campionato Italiano TT:R e ospitato dal Circolo Velico Lazzarulo con il supporto della Classe Kiteboarding Italia.

 

Ventinove kiter provenienti da tutta Italia hanno goduto di condizioni quasi estive, ideali per far correre le tavole con gli aquiloni: brezza termica fino a 18 nodi e mare poco mosso per saltare, schivare boe e “decollare” sull’acqua a velocità elevatissime, richiamando sulla costa Pollichese centinaia di spettatori.

 

Irene Tari, portacolori del Club Vela Portocivitanova, ha chiuso l’evento in seconda posizione nel ranking femminile TT:R (2-2-4-1-2-1-3-2-4-5-1 i suoi risultati parziali), staccata di soli 3 punti dalla vincitrice, Maggie Pescetto (YC Italiano) ma con un margine di 5 penalità dalla terza classificata, Alice Ruggiu (CV Crotone).

 

Abbiamo gareggiato in bellissime condizioni, nonostante alcune difficoltà tecniche e tattiche nella scelta delle vele, per via della particolare conformazione del campo di regata, dove gli scogli causavano salti e cali di vento improvvisi – il commento della kiter azzurra – Con la vela da 18 metri quadri era difficile partire da riva perché il vento era molto leggero, ma la brezza era troppo tesa sul campo per poter scendere in acqua con quella da 15. Pertanto sono contenta del risultato e della gestione tattica di queste difficoltà, aiutata da tutto lo staff del mio club. Speravo di salire sul primo gradino del podio ma sono comunque soddisfatta di come si è concluso l’evento e sono felice per Maggie, che ha meritato la vittoria”.

 

Lasciata Pioppi, l’attenzione volge alla quarta tappa del Circuito Nazionale TT:R. Fra 3 settimane, infatti, l’atleta di Terracina cercherà di tenere alti i colori del Club Vela Portocivitanova nella frazione del circuito ospitata nella “wind factory” di Campione del Garda.