Platu 25 Anzio – Cumadè Slotter campione di inverno, Belcastro: “Ci siamo rinforzati per il mondiale”

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Cumadè Slotter si laurea campione di inverno del campionato invernale di Anzio. Il team di Marco Belcastro ottiene un quarto e un secondo posto nell’ultimo weekend di regate del 2016, attestandosi al comando con 15 punti insieme a Di Nuovo Simpatia. Avendo lo stesso numero anche di primi posti, Cumadè Slotter è stato premiato in virtù del maggior numero di secondi posti conseguiti: “Siamo molto soddisfatti – le parole dell’armatore, Marco Belcastro -, quest’anno ci siamo rinforzati anche in prospettiva del mondiale in Sicilia del 2017, preceduto dal circuito nazionale. Ci teniamo a fare bella figura ma sto notando come il livello generale si sia notevolmente alzato. Abbiamo con noi anche Federico d’Amico, che viene appositamente da Trieste e si occupa delle scotte. Come ogni triestino, si destreggia bene in condizioni estreme, con poco e parecchio vento. C’è entusiasmo e mi dispiace solo che la Marina (Ghibly) possa regatare solo il sabato, togliendoci la possibilità di sfidare in classifica uno dei leader indiscussi.
Il campionato è molto difficile e apertissimo – prosegue Belcastro -. Siamo a pari punti con Di Nuovo Simpatia mentre Bonaventura ha solo 3 punti in più e avrà un secondo scarto molto buono, che lo farà avvicinare a noi. Dovremo guardarci le spalle”.

Insieme a Cumadè Slotter troviamo quindi Di Nuovo Simpatia, reduce da due vittorie nel weekend. La regata di domenica è partita con 3-4 nodi di vento, che sono diminuiti nel corso della gara, e solo la perseveranza di Mario De Grenet, del Comitato di Regata, ha permesso che venisse svolta la prova, pur in condizioni estreme. Prova che ha visto il terzo posto di Bonaventura (del presidente della classe, Edoardo Barni), che ha consolidato il terzo posto in classifica generale. Più distaccato Alberto Cappiello, al quarto posto, con Astragalo e con soli due punti in meno di Nannarella, l’equipaggio abruzzese che quest’anno si è voluto misurare con il campionato di Anzio. Al sesto posto troviamo Mirò con 31 punti, 13 in meno di Gigiò, mentre Ghibly, Last but not least Nanù e Marlin Blu dei 61 m si attestano rispettivamente in ottava, nona e decima posizione. Chiudono la classifica Jerry Speed, Jolly Team 1 e Jolly Team 2.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.