SCHEIDT E BOENING SCHIACCIANO GLI AVVERSARI NELL’ULTIMO GIORNO DI QUALIFICAZIONE DELLA STAR SAILORS LEAGUE FINALS

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Gli assoluti protagonisti della giornata sono stati certamente Robert Scheidt con Henry Boening e Paul Cayard, ma gli occhi di tutti erano puntati su quello che accadeva ai concorrenti che si trovavano a metà flotta. Infatti nella giornata di oggi, venerdì, si sono svolte le ultime regate di qualificazione alle finali della Star Sailors League di Nassau.
 
Gli equipaggi che hanno terminato le qualificazioni tra il terzo e il decimo posto sono passati ai quarti di finale. Tra questi, i primi cinque approderanno alle semifinali dove incontreranno il secondo delle qualificazioni. I primi tre semi-finalisti incontreranno quindi il vincitore delle qualificazioni in finale. Tutte queste fasi si svolgeranno domani, sabato, con una prova ‘dentro-o-fuori’.
 
Purtroppo i 15 equipaggi che non sono rientrati nella top ten delle qualificazioni, sono stati eliminati.
 
Le quattro gare odierne si sono svolte nelle splendide acque azzurre della Baia di Montagu e hanno trovato condizioni simili a quelle di ieri. Vento che soffiava sui 10-12 nodi da nord-est, poi aumentato fino a 15-18 nodi, che ha girato un po’ più a destra per la quarta e ultima prova.
 
I concorrenti di spicco sono stati ancora una volta la leggenda olimpica Robert Scheidt e il suo compagno Henry Boening. Il duo brasiliano ha vinto tre delle quattro gare odierne. Otto delle 11 prove disputate durante le qualificazioni, Scheidt e Boening sono finiti sul podio. Questa costanza li ha portati a terminare le qualificazioni con ben 22 punti di vantaggio su Mark Mendelblatt e Brian Fatih, con Diego Negri e Frithjof Kleen in terza posizione.
 
“Ieri abbiamo fatto un controllo della barca e abbiamo apportato alcune modifiche all’albero”, ha detto Scheidt. “La barca era messa meglio e noi eravamo più sicuri della nostra velocità. Abbiamo fatto delle belle partenze e abbiamo indovinato alcune mosse che ci hanno permesso di stare davanti da subito. Poi abbiamo avuto buona velocità e tutte queste componenti hanno fatto la differenza. Henry ha fatto un ottimo lavoro nelle manovre e chiamando i salti di vento. Dopo due belle gare ci siamo sentiti fiduciosi e il resto della giornata è andato molto bene.”
 
Paul Cayard e il brasiliano Arthur Lopes hanno trovato una marcia in più oggi, ottenendo 2-1-3-14 come parziali.
 
“La scorsa notte abbiamo apportato un piccolo adeguamento all’albero, che si è rivelato molto importante e ha fatto davvero una grande differenza”, ha spiegato il vincitore della Whitbread Round the World Race e della Louis Vuitton Cup. “Siamo stati veloci di bolina. E forse grazie alla fiducia che avevamo oggi, siamo stati veloci anche di poppa.”
 
Il punteggio di oggi ha fatto salire Cayard e Lopes dal quattordicesimo posto al settimo, facendoli quindi accedere ai quarti di finale. “Sono felice”, ha continuato Cayard. “E’ stato frustrante nei primi giorni per la fatica che facevamo senza andare avanti. L’essere andati veloci in tutte e quattro le gare di oggi mi ha dato molta fiducia, dovremmo aver risolto il problema.”
 
Intorno alla soglia vitale del 10° posto oggi ci sono stati parecchi ‘sali e scendi’. Tra quelli in salita oggi sono da annoverare il campione olimpico svedese di Londra 2012 Freddie Lööf e il suo compagno, l’italiano Edoardo Natucci. I due hanno iniziato la giornata in 11° posizione, ma ottenendo tre risultati nei primi 10 sono arrivati all’ottavo posto e alla conquista di un posto nei quarti di finale.
 
Nonostante un OCS nella prima gara di oggi, il brasiliano due volte medaglia olimpico Lars Grael e Samuel Gonçalves, sono rimasti nei primi 10. Non fortunato è stato il vincitore della Finn Gold Cup, l’ungherese Zsombor Berecz con il veterano ceco Michael Maier, che hanno concluso in undicesima piazza nonostante fossero a pari punti con Grael e Gonçalves.
 
Tra gli altri che hanno fatto le valigie stasera si trovano il britannico, tre volte medaglia olimpica, Iain Percy, che corre a Nassau con la medaglia di bronzo della classe Star, lo svedese Anders Ekström. “È stata durissima, ma davvero divertente”, ha commentato Percy.
 
Alcuni impegni di lavoro dell’ultima ora non hanno permesso a Percy di correre tutta la serie. Oggi hanno ottenuto un 9-6-6-6. “Mi sono davvero divertito, ma eravamo davvero fuori allenamento, nonostante questo non lo abbiamo trovato frustrante, ma molto divertente. Siamo sempre stati combattivi e abbiamo recuperato quando ci siamo trovati nelle retrovie. È stato bello tornare di nuovo sulla Star, ti fa tornare alla realtà e ti aiuta a regatare come si deve. Mi piacerebbe molto tornare l’anno prossimo.”
 
Una delle grandi sorprese della settimana è stata la prestazione del campione del mondo ed europeo della classe Laser Radial juniores, l’italiano Guido Gallinaro, e del suo equipaggio tedesco Kilian Weise. Hanno concluso l’evento in 19° posizione e il loro punteggio comprende un buon 8° posto conquistato ieri – non male per un 17enne. “È stata una grande esperienza per me”, ha dichiarato Gallinaro. “Abbiamo disputato anche delle discrete prove. In una siamo stati al quarto posto. È stata una settimana incredibile per noi!!”
 
In attesa di domani, Scheidt ha dichiarato che la vittoria delle qualificazioni è ormai in archivio e che ora la competizione ricomincia da capo: “Non significa molto. Siamo felici di essere in finale, ma regateremo contro gli equipaggi migliori e quella gara è ancora da vincere. Sarà difficile.”
 

1Robert Scheidt (BRA)Henry Boening (BRA)33
2Mark Mendelblatt (USABrian Fatih (USA)55
3Diego Negri (ITA)Diego Negri (ITA)65.8
4Jorge Zarif (BRA)Pedro Trouche (BRA)68
5Mateusz Kusznierewicz (POL)Dominik Zycki (POL)75
6Eivind Melleby (NOR)Joshua Revkin (USA)81
7Paul Cayard (USA)Arthur Lopes (BRA)94
8Fredrik Loof (SWE)Edoardo Natucci (ITA)97
9Xavier Rohart (FRA)Pierre-Alexis Ponsot (FRA)98
10Lars Grael (BRA)Samuel Gonçalves (BRA)99

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE