Si è conclusa la 19^ Prosecco’s Cup del Circolo Nautico Santa Margherita

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

La Spiaggia di levante a Caorle non ha deluso le aspettative: disputate tutte le prove

 

L’irresistibile richiamo dell’estate ha contagiato proprio tutti in Spiaggia di Levante a Caorle, dove presso la Base a Mare CNSM è andata in scena la 19^ edizione Prosecco’s Cup, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con Cantina Sociale Colli del Soligo, Modulo Tecnica, Dial Bevande e con il patrocinio del Comune di Caorle.

 

Due giornate di regate, una festa di vele nella frequentata spiaggia della “Sacheta”, con prove disputate nel tratto di mare che costeggia la passeggiata e la Chiesa della Madonna dell’Angelo, punto di vista privilegiato per assistere alla regata anche per i numerosi turisti che affollano la località balneare veneta, inserita recentemente tra i 20 borghi più belli d’Italia.

 

Anche per questa edizione 2017, il vento non ha tradito le aspettative dei partecipanti, consentendo al Presidente del Comitato di Regata Alessandro Busanel, di dare il via a cinque prove per 420 e 470 e quattro per le derive singole e doppie impegnate nella parallela manifestazione a compensi, con le formule di Plymouth.

 

Sabato 1 luglio un vento più sostenuto di scirocco tra i 7 e i 15 nodi, domenica 2 luglio invece unaperturbazione nella fascia montuosa ha dato vita ad un vento incostante e amacchie che si è disteso infine al primo start per poi lasciare spazio ad una piogerellina estiva che ha messo fine alle prove di giornata.

 

Grande partecipazione, come da tradizione di questa amata festa della vela, alle premiazioni, che si sono tenute presso la Base a Mare CNSM alla presenza dei numerosi regatanti, dei giudici e degli Sponsor al termine delle prove.

 

La vittoria del Trofeo Modulo Tecnica per la classe 470 è stata ancora appannaggio di due beniamini della Prosecco’s Cup, gli imabattibili Renzo e Roberto Zaina che malgrado un OCS non hanno permesso agli avversari di intaccare il loro primato, la vittoria Gran Master invece è andata a Werner Schullian e Arnold Egger (YC Bolzano) due velisti del Lago di Caldaro (BZ), ospiti immancabilialla Prosecco’s da ormai quindici anni.

 

La vittoria del Trofeo Soligo riservato alla classe 420 e valido anche come prova zonale, è andato a Gianluca Grinovero/Fabio Amadi.

Nella Manifestazione Trofeo Soligo, dove derive singole e doppie diverse hanno potuto gareggiare insieme grazie ai compensiRYA, la vittoria nei Multiscafi è andata al Classe A di Giovanni Ambrosini,nelle derive Singole a Vittorio Salamon con il suo nuovo RS100 e nelle Derive Doppie ai giovanissimi Giovanni Trevisan e Lorenzo Marcorin con il Laser Bahia.

 

CLASSIFICHE TROFEO MODULO TECNICA:

CLASSE 470: 1. Renzo Zaina-Roberto Zaina (CN Santa Margherita) 2. Sandro Starnoni-Mirco fabris (LNI Belluno) 3. Francesco Valla-Pietro Calzavara (YC Jesolo)

CLASSE 470 GRAN MASTER: 1. Werner Schullian-Arnold Egger (YC Bolzano)

 

 

CLASSIFICHE TROFEO SOLIGO:

CLASSE 420: 1. Gianluca Grinovero-Fabio Amadi (CDV Mestre) 2. Marta Della Valle-Elena Beltrame (CDV Mestre) 3. Niccolò Frau-Nicolo Missaglia (CDV Mestre)

CLASSE MULTISCAFI: 1. Giovanni Ambrosini (SVC) 2. Mirko Paoli (SVC) 3. Zampini/Bognolo (CN Santa Margherita)

CLASSE DERIVA DOPPIA: 1. Giovanni Trevisan-Lorenzo Marcorin (CN Santa Margherita) 2. Paolo Milan-Carla Rigon (Treviso SC) 3. Sandro Brazzolotto-Filippo Brazzolotto (CN Santa Margherita)

CLASSE DERIVA SINGOLA: 1. Vittorio Salamon (CV Mariclea

 

Informazioni, foto, curiosità: www.cnsm.org e pagina Facebook Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

FOTO: Ufficio Stampa CNSM

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.