TORPYONE DI EDOARDO LUPI E MASSIMO PESSINA CONQUISTA LA TERZA TAPPA DELLA MELGES 32 WORLD LEAGUE

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali
Riva del Garda, 4 giugno 2017 – Torpyone, uno dei veterani della Classe Melges 32 (già vicecampione del mondo 2014), torna al successo dopo il rientro nella flotta avvenuto quest’anno dopo un anno di stop.

L’equipaggio di Edoardo Lupi (al timone) e Massimo Pessina, con alla tattica Lorenzo Bressani, si aggiudica la terza tappa stagionale della Melges 32 World League, al termine dell’ultima giornata che ha visto la classifica cristallizzata sui risultati di ieri. Ciò a causa dell’inusuale assenza di vento nell’alto Garda che non ha permesso di regatare, tra pioggia e squarci di sole, succedutisi sul campo di regata preparato dalla Fraglia della Vela Riva.

Sul podio, insieme a TORPYONE, sale l’equipaggio di WILMA (secondo) timonato dal tedesco Fritz Homann, uno degli “specialisti” del lago, sia per avere al proprio fianco Nico Celon alla tattica, sia perché l’alto Garda è il consueto campo di allenamento.

Si conferma sul podio anche a Riva del Garda, dopo il secondo posto nel precedente evento di Scarlino, il team russo di TAVATUY dell’armatore timoniere Pavel Kuznetsov che chiude a pari punti con WILMA, dovendosi così accontentare del gradino più basso.

Nella classifica corinthian dedicata ai team non professionisti si aggiudica la vittoria il team azzurro di VITAMINA di Francesco Graziani.

Il commento a caldo di Edoardo Lupi  – “Siamo felicissimi di essere tornati al successo in questa splendida Classe dopo un anno sabbatico. Siamo rientrati con la voglia di vincere e qui sul lago, che peraltro non ci ha mai visto brillare, abbiamo colto il massimo risultato. Una vittoria che ci riempe di entusiasmo perché significa che la grande e solita famiglia di Torpyone è tornata al meglio sul campo di regata. Un risultato che è anche il frutto delle perfette scelte tattiche del nostro Lorenzo Bressani che ha sempre avuto ragione in ogni decisione”.

La flotta Melges 32 fa rotta ora verso la Croazia dove a Sebenico, dal 20 al 22 luglio, si regaterà per l’assegnazione del titolo di Campione Europeo. Ma i riflettori in Croazia si accenderanno già fra qualche giorno, sul campo di regata di Zara che ospiterà nel prossimo fine settimana la flotta dei Melges 20 per la terza tappa della European Division.

Classifica generale finale Melges 32 World Leaague Event 3 dopo 4 prove
1. ITA 487 TORPYONE – Edoardo Lupi / Lorenzo Bressani (2,8,3,5): pt. 18
2. GER 193 WILMA – Fritz Homann / Nico Celon (8,7,6,1): pt. 22
3. RUS 223 TAVATUY – Pavel Kuznetsov / Evgeny Neugodnikov (4,3,13,2): pt.22
4. MON 181 G.SPOT – Giangiacomo Serena di Lapigio / Branko Brcin (7,4,8,4):pt.23
5. ITA 172 GIOGI – Matteo Balestrero / Daniele Cassinari (9,1,15,3):pt.24
seguono 11 equipaggi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE