Artisti dell’Argentario ad ARTEMARE

Sabato pomeriggio 2 marzo alle ore 18 alla galleria ARTEMARE di Porto Santo Stefano apre la collettiva “Artisti dell’Argentario” che vede in mostra 15 tavolozze e altrettanti quadri di pittori del promontorio argentarino quasi tutti cosidetti “marinisti”, per genere di opere realizzate.

Espongono Elio Loffredo, decano degli Artisti dell’Argentario, dipinge da settant’anni pittura a olio su tela, privilegiando velieri,  soggetti di mare e di paesaggi, Stefano Busonero, chiamato “Il pittore del Guinnes dei primati”, per le vedute di coste e di isole con dimensioni sempre più ridotte, fino ad arrivare alle miniature e alla micropittura,Mario Wongher, geometra con galleria espositiva nel suo studio, dipinge barche, paesaggi di mare locali e ritratti di donne e uomini del promontorio argentarino, Giovanni Loffredo detto Giova, le sue composizioni artistiche sono di grande effetto, fatte di colori e di materiali di vario genere, con prevalenti soggetti marini, Carlo Alberto Perillo artista eclettico di splendide opere pittoriche e di arredamento di vario genere con atelier proprio, Giuseppe Trombì detto Pepè, maestro d’arte di cornici e di chitarra e di dipinti molto significativi e apprezzati, Daniele Calchetti,dipinge il mare, il mare mosso, dipinge il cielo del mare, le nuvole, dipinge i paesaggi marini,  e poi tante artiste, Mara Scotto, nella sua carriera ha partecipato con i suoi quadri di mare a diverse manifestazione d’arte in Italia e all’estero con successo, Susy Cecchi, dolce come persona e dolci i tratti nei suoi quadri, prevalentemente  acquerelli alla maniera della scuola di Barbizon, Fulvia Picchianti, con una grande passione nel realizzare scorci dell’Argentario e per la musica, il canto e la composizione. E’ anche un modo di vedere l’arte al femminile quello di Maria Pia Fanciulli, Patrizia Rechichi, Michela Viduani e Laura Morosi tutte emergenti e bravissime con una propensione nella realizzazione delle loro opere all’utilizzo di tutti i colori della tavolozza nelle diverse tonalità, ispirate a paesaggi, al mare, al cielo e alla natura. The last but not the least, Riccardo Picchianti, che si occupa di architettura e grafica d’arte di alto livello.

Pertanto, occasione unica d’arte nel posto di mare tra i più belli del mondo con 150 anni di storia di yachting, specialmente per la collezione delle splendide tavolozze degli artisti partecipanti alla collettiva, mai esposte cosi in una galleria italiana. La mostra è vistabile fino a domenica 24 marzo 2019 alla galleria ARTEMARE di Porto Santo Stefano, in corso Umberto 77 – 79 con orario 10 – 13 e 16 – 20, tutti i giorni entrata libera. Info 0564810336 – 3396930708

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE