1° Trofeo “boston Whaler Tuna Cup” – 9° Memorial “costanzo Stefanelli”

Ritorna, con rinnovato splendore, un appuntamento classico dell’estate Adriatica, che mancava da ormai qualche anno: il 1° Boston Whaler Tuna Club, 9° Memorial Costanzo Stefanelli, gara di pesca d’altura in drifting. Un ritorno con non poche novità, a partire dalla presenza di Boston Whaler come sponsor ufficiale, che metterà in palio, per il vincitore, un’imbarcazione 150 Montauk, completa di motore Mercury da 60 cavalli. La competizione è inoltre valida come prima prova selettiva per il campionato italiano di specialità per l’anno 2011. E’ la prima volta che il cantiere americano, produttore delle leggendarie barche inaffondabili, partecipa ad un evento oltreoceano. “Il progetto è nato lo scorso inverno, durante una cena a Fano” racconta Luca Brancaleon, direttore vendite e marketing di Boston Whaler per i mercati internazionali .”L’entusiasmo con cui Dino Stefanelli, figlio di Costanzo Stefanelli, e gli altri soci del Fisherman Club raccontavano di questa classica della pesca, mi ha subito coinvolto e quella sera stessa abbiamo deciso che avremmo unito le forze per dare il giusto seguito alla tradizione. Il lavoro dei mesi successivi è stato intenso, ma premiato dai numerosi consensi”. 50 barche iscritte, di cui più di 20 Boston Whaler, la presenza della stampa, e l’intervento di altri importanti sponsor, tra cui il Fisherman Paradise di Roberto Ciaroni, negozio specializzato nell’attrezzatura da pesca e importatore delle canne Key West e Raymarine, produttore di punta a livello mondiale dell’elettronica nautica, che hanno messo a disposizione premi prestigiosi. Un premio speciale è previsto per il primo armatore Boston Whaler, che avrà la possibilità di visitare il cantiere in Florida. Fondamentale il supporto organizzativo della Nautica Stefanelli, dealer ufficiale Boston Whaler. Prestigiosa base logistica e uno degli sponsor dell’evento, la Marina dei Cesari di Fano ospita la segreteria organizzativa del Fisherman Club e sarà punto di partenza e arrivo della gara. Sarà inoltre sede della premiazione seguita da cena e animazione. “Un bel sogno che torna ad essere realtà” afferma Dino Stefanelli, titolare della Nautica Stefanelli. “Il memorial Costanzo Stefanelli, voluto fin dalla prima edizione dalla nostra famiglia a ricordo di papà, un pioniere della nautica, ma soprattutto un grande appassionato di pesca sportiva”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE