4° Prova del Campionato Italiano Endurance

Faggin e Zamarian rivelazioni e conferme Scandiani rimonta Spoto non demorde Si e disputata a Sermine Mantova in data 29 e 30 Luglio 2006 la prova speciale valida per la 4° prova del Campionato italiano Endurance La gara denominata Prova Speciale si e disputata in una formula inedita che ha raccolto molti consensi da parte del pubblico, dei piloti e dell’organizzazione per la spettacolarità. 4 le manche con tempi differenti la prima mance denominata speciale 1 si è disputata al sabato alle ore 17.00 su di un circuito di 6 chilometri , per un totale di 75 minuti , si è approntato un posto di rifornimento a tempo attivo su l’adiacente isola ove il pubblico presente ha potuto assistere ad una vera gara con PIT STOP come nella formula uno con la variante che attorno al mezzo in PIT STOP solo il pilota poteva effettuare il rifornimento , questo ha dato una visione diversa della prospettiva delle normali competizioni endurance , il pilota segnalava l’intenzione al commissario preposto che intendeva effettuare il rifornimento passando alla sinistra del canale delimitato da boe bianche raggiunta la riva spiaggiava la moto su speciali tappeti assorbenti (per prevenire eventuali fuoriuscite di carburante) senza aiuto effettuava più rapidamente possibile il rabbocco quindi ripartiva dal canale di lancio per reimmettersi nel circuito , tra le incitazioni del pubblico si aveva l’impressione di partecipare ad un gran premio . Nella speciale 2 disputata alla Domenica il tempo scendeva a 55 minuti dando maggior possibilità di scelta ai piloti di effettuare o meno il PIT STOP per regolarsi con la La speciale 3 di 45 minuti e di conseguenza con la speciale 4 di nuovo di 55 minuti una bella gara ricca di colpi di scena , una gara nella quale si deve adottare una tattica come nelle competizioni della formula uno a vantaggio dello spettacolo Rivelazione del 2006 il pilota esordiente Faggin Roberto Team Pharmabag vince la F1 4Tempi e la F1 Master e si porta in testa alla classifica iridata con 144 punti tallonato stretto dal compagno di squadra Paolo Fior con 143 e da uno sfortunato Fabio Scandiani 105 punti Team Intergarage “sfortunato” a nostro avviso meritava di più costretto ad “accontentarsi” di soli 75 punti netti Conferme invece per una vecchia volpe Alessandro Zamarian Team Whiteshark che domina la F1 2T conquistando 97 su 100 punti disponibili (n.d.r. 1°nella 1manche 2° nella 2manche 1° nella 3 e nella 4°) Si permette il lusso di vincere la 4° Manche lasciandosi alle spalle piloti delle velocissime 4 tempi quali Fior , Baldini , Faggin e Scandiani portandosi in testa già dal 2° giro, una gara ricca di suspense e molto tecnica , non bastava avere la moto più veloce , con i rifornimenti a tempo attivo è fatto la differenza non tanto nella , nella 1°quanto le scelte adottate per la 2° e la 4° speciale , Infatti se nella prima i minuti erano 75 minuti tutti si dava per scontato che tutti si sarebbero fermati a fare carburante ad eccezione di Gava Francesca su XP 951 dj che dato i ridotti consumi era in forse , nella 2° e nella 4 ° di 55 minuti il rifornimento giocava un ruolo essenziale , il pilota poteva scegliere di rischiare magari dosando i consumi a discapito della velocità , quasi come nel Moto GP o nella Formula uno quando risparmi le gomme o fermarsi al PIT STOP perdere 40-50 secondi , ognuno ha giocato le carte che aveva ma si è giocato alla pari durante il rifornimento il pilota non poteva essere assistito, e si è volutamente uniformato i contenitori per il carburante per non dare alcun vantaggio a nessuno. Il Pilota Veneziano in forza all’associazione Motonautica Venezia ha dichiarato “L’ultima manche è stata la più difficoltosa ho faticato molto a tenere sotto controllo il mio diretto avversario Mirko Spoto Team BETA , sapevo di avere la moto più veloce , ma sapevo anche che a lui non serviva fare rifornimento , nella 2 manche ho commesso un errore di valutazione e non ho sfruttato bene il vantaggio , ho impiegato troppo tempo con il rabbocco cosi Mirko mi ha passato è ha vinto , nella 4°speciale la tecnica è cambiata il mio meccanico e amico mitico Paolo Cavicchioli ha “cambiato gli ordini ” cosi abbiamo chiesto il massimo al motore della mia Kawasaki STXR andavo come un missile tanto che ho passato tutti compresi i 4T quasi non ci credevo, dimezzato il carburante del rifornimento a tempo attivo ho rischiato di non completare l’ultimo giro , ma ne è valsa la pena il vantaggio accumulato e il minor tempo mi ha permesso di impedire a Mirko Spoto di raggiungermi , e stata una lotta dura lui è un ottimo Pilota e ha giocato bene le sue Carte ora sono in testa alla Classifica con 172 punti contro 170 di Mirko , la prossima gara e in mare e so chè sarà durissima non voglio fare anticipazioni nell’endurance non è mai detto ma credo che il titolo ce lo giochiamo li. Ottima Performance per il Genovese Fabio Scandiani Team Intergarage si impone sin dalla prime battute della 1 speciale nella F1 4 Tempi il suo dominio si ferma a 75 punti vincendo 3 su 4 subendo una battuta d’arresto che lo costringe al ritiro per rottura nella 4 manche al 12° giro chiede troppo al suo motore peccato meritava di più del 3° posto , ma questo è l’endurance Buona anche la Performance del Pilota Francesca Gava in forza al Team Whiteshark che si aggiudica un ottimo terzo posto davanti a Manuel Spinetta nella F1 2T la sua è stata una gara prettamente tecnica giocata davvero bene la scelto di calare di 1000 giri il motore della sua XP950di le ha fatto conquistare punti preziosi non fermarsi al PIT STOP della 1° speciale nella quale si è classificata 2° Classifiche di Giornata Classifica F1 4T 1° Faggin Roberto punti 85 2° Paolo Fior punti 82 3° Fabio Scandiani punti 75 Classifica F1 Master 1° Faggin Roberto punti 82 2° Alessandro Zamarian Punti 801 3° Spoto Mirko punti 73 Classifica F1 2T 1° Alessandro Zamarian punti 97 2° Spoto Mirko punti 85 3° Gava Francesca punti 76

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.