42° Trofeo Gorla sul lago di Garda

Pulverit – Città di Punta Marina Terme è pronto per disputare il 42° Trofeo Gorla sul lago di Garda. Punta Marina Terme/lago di Garda. La 42° edizione del Trofeo Riccardo Gorla, imperdibile regata organizzata dal Circolo Vela Gargnano, preludio della classisica Centomiglia del Garda, avrà tra i suoi numerosi protagonisti anche il Sailing Team “Pulverit – Città di Punta Marina Terme”, il team più giovane a livello europeo della classe Ufo 22 che per la stagione agonistica 2008 terrà alti i colori del Centro Velico Punta Marina. Dopo il recente successo di David Sebastian Casadio, timoniere di “Pulverit – Città di Punta Marina Terme”, che alla XXII Trans Benaco Cruise Race si era aggiudicato il Trofeo A.W. Color (ambito riconoscimento riservato al timoniere più giovane) e l’ottimo terzo posto di classe nella scia di Turboden e Happy Fly, rispettivamente primo e secondo classificati, la prossima domenica “Pulverit – Città di Punta Marina Terme” ritornerà in trasferta nelle acque benacensi per disputare la quarantaduesima edizione del Trofeo Gorla. La partenza della prestigiosa kermesse velica è fissata a Bogliaco per le ore 8.30 unificata per tutte le classi in gara. Il percorso prevede boe a Bogliaco, Torbole, Assenza (Acquafresca) con arrivo a Bogliaco (con boa posizionata a circa 150 metri al largo del porto vecchio di Bogliaco) per un totale di 30 nm. A bordo di “Pulverit – Città di Punta Marina Terme, questa volta, saranno impegnati, il timoniere David Sebastian Casadio il prodiere Jacopo Alessandri e il tailer Nicola Ceccarelli (nipote di Giovanni, progettista del Coppa America +39): il “tailer titolare”, Edoardo Vassura, infatti è ancora in Inghilterra. “Subito dopo aver disputato il Festivela, ci eravamo allenati per diversi giorni con Matteo Savelli per avere un normale turn over ed evitare di trovarci in difficoltà in caso di assenze dei “titolari”, come in questo caso: con noi si erano allenati i laseristi Mattia Asirelli (17 anni) e Nicola Ceccarelli (19 anni), con i quali siamo in perfetta sintonia ed amicizia, non solo in barca.” ha spiegato David Sebastian Casadio. Il Sailing Team “Pulverit – Città di Punta Marina Terme è costituito anche da Fabrizio Asioli (velista di grande esperienza con My Song di Loro Piana, Finaval Mumm30, Wind Song con Ian Anslie, ecc) che si occupa dell’aspetto tecnico del Team, e da Davide Casadio che cura la parte logistica e si avvale di uno sponsor leader nel sep tore della produzione di vernici di Senaug -Milano (il cui titolare, Carlo Parodi, è estremamente felice di sponsorizzare un team così determinato), del Ristorante “Il Molinetto” di Punta Marina Terme di Alan Ricci, uno dei due cuochi di Casa Italia durante le ultime olimpiadi invernali di Torino, oltre ad essere appassionato di vela e di arte (nel suo ristorante sono presenti opere di artisti contemporanei che periodicamente si succedono, una vera e propria galleria d’arte) e recentemente si è unito al pool anche la società Terme di Punta Marina che è il fulcro del turismo puntamarinese con il suo centro benessere e salutistico conosciuto in tutta Europa. Dopo il Trofeo Gorla, Pulverit, l’Ufo 22 del Cantiere Felci affidato al Sailing Team “Città di Punta Marina Terme”, affronterà l’ultima tappa della Garda Cup in programma a Torri del Benaco il 25 e 26 ottobre e l’appuntamento cloù della stagione 2008, l’Italian Championship previsto dal 3 al 5 ottobre (Euro Cup 5) a Rosignano a Mare.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.