Mercury-Deals-2017_Outboard-engines_Testa_970x160

A Gaeta in 260 per la “coppa dei Campioni”

Ai vincitori la Wild Card per l’Europeo Michele Regolo “padrino a 5 cerchi” della manifestazione E’ stata presentata ieri sera presso la sede dello Yacht Club Gaeta “Egeo Vittorio Simeone” l’Italia Cup Laser 2012 – Coppa dei Campioni, regata nazionale per derive singole “Laser” che si svolgerà nel Golfo dal 1 al 4 novembre, tenuta a battesimo da Michele Regolo, olimpico nel Laser a Londra 2012. La kermesse, organizzata da Assolaser con i patrocini di Federazione Italiana Vela, ILCA e ISAF in collaborazione con Yacht Club Gaeta E.V.S e Club Nautico Gaeta e il supporto della Base Nautica “Flavio Gioia”, si colloca nel calendario delle regate nazionali Laser come uno degli appuntamenti più attesi. La gara gaetana (unica tappa laziale nella stagione Laser 2012), oltre ad essere uno dei 7 appuntamenti validi per la ranking list azzurra, assegnerà la speciale “Coppa dei Campioni”, un trofeo conteso tra i vincitori dei 15 campionati zonali disputati nel corso dell’anno. I primi classificati di ogni categoria (Laser Standard, singolo olimpico maschile, Laser Radial, singolo olimpico femminile e propedeutico maschile, Laser 4.7, singolo propedeutico giovanile) conquisteranno la Wild Card per accedere al prossimo Campionato Europeo, saltando il percorso di qualifica tradizionale. Il livello della regata e il prestigio del trofeo in palio porteranno a Gaeta 260 atleti, in rappresentanza di quasi 100 circoli velici e 14 regioni. Da segnalare la partecipazione di Alessio Spadoni (C.V. Muggia), Marco Gallo (Sez. Vela Fiamme Gialle) ed Enrico Strazzera (Y.C. Cagliari) nella categoria Standard, rispettivamente oro, argento e bronzo al Campionato Italiano delle Classi Olimpiche, svoltosi a sep tembre nel Golfo di Follonica. Nel Radial femminile, si preannuncia un duello serrato tra Cecilia Zorzi (F.V. Riva del Garda), campionessa mondiale 4.7 dello scorso anno, e Silvia Zennaro (Compagnia della Vela Venezia), vicecampionessa italiana. Il programma di regata prevede lo svolgimento di 8 prove (2 al giorno) su percorsi a quadrilatero e partenze raggruppate in flotte.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.