Blurimini 2007: e’ Iniziato il Match Race Grado 2 

Dopo 5 flights Matteo Simoncelli è a punteggio pieno La tedesca Hahlbrock vince a sorpresa una regata contro lo sloveno Orel Paolo Cian è costretto al ritiro pre-regata causa un brutto infortunio subito dal suo prodiere Rimini – Prima giornata oggi per il Match Race Grado 2 Isaf di BLURimini 2007.  Gli equipaggi, con i rispettivi skipper, sono usciti sul campo di regata a bordo dei BLUSail 24 intorno alle 12. Notizia dell’ultim’ora è stata la defezione di Paolo Cian. Il timoniere napoletano, protagonista dell’ultima Louis Vuitton Cup con il team sudafricano Shosholoza, ha dovuto purtroppo fermarsi a causa di un brutto incidente accaduto al suo prodiere nell’ultimo nell’ultimo allenamento di ieri. L’ex timone di Riviera di Rimini sarà comunque presente in questi giorni a BLURimini come ospite e protagonista del talk show “Tutti pazzi per… Mare” che si svolgerà venerdì 1 giugno in piazzale Fellini dalle 21 con il cabarettista Giovanni Cacioppo. Round Robin – prima giornata – Mare calmo, sole e brezza da 4 a 6 nodi da nord, hanno accompagnato le regate del Round Robin uno. Primi a prendere il via sono stati lo sloveno Orel e il sudafricano Ainslie (Shosholoza), 27° della ranking, che dimostrano già dai primi incroci di saperci fare con il match race. Ainslie si fa rimontare un esiguo vantaggio da un Orel, che interpreta una poppa da manuale e taglia l’arrivo per primo. Il secondo volo vede il match tutto romagnolo tra Matteo Simoncelli, 11° della ranking e Sabrina Gurioli. La grintosa forlivese a sorpresa ha impegnato per tutti i quattro lati il campione ravennate riuscendo però solo nell’intento di arrivare all’arrivo a due lunghezze. Molto interessante il derby nel terzo flight, sempre tra ravennati, la giovane promessa Jacopo Pasini (38°) contro il più navigato Simoncelli, tutto vanificato da una penalità presa in partenza che compromette la regata di Pasini, penalità che inficia anche la buona partenza di Ferrarese, altro giovanissimo, che deve però soccombere al francese Morvan. Ma forse la notizia più curiosa di giornata è la prima vittoria di un equipaggio femminile contro uno maschile. La forte tedesca Hahlbrock nel 4° volo ha battuto in un serrato match il più titolato Orel (25° nella ranking mondiale) e si regala una grande soddisfazione. Bellissima regata tra la Gurioli e Pasini nel 5° volo. Le ragazze, in vantaggio per tutta la prova, si fanno recuperare nella seconda parte dell’ultima poppa. In altro match Orel chiude la strada in partenza a Ferrarese che lo costringe dietro la barca comitato prendendo così un vantaggio che lo porterà primo all’arrivo. Nonostante siano a zero punti, dopo il 5° volo con esclusione della vittoria della Hahlbrock, gli equipaggi femminili si sono dimostrati molto combattivi e per niente intimoriti dai loro rivali maschi. Nel tardo pomeriggio è stato completato il programma degli otto flights di giornata. Domani, meteo permettendo, altre sei regate per completare il tabellone dei round robin e delineare il quadro delle semifinali in programma venerdì 1 giugno. Sky Sport sta seguendo l’evento con uno speciale curato da Andrea Manusia e Riccardo Filippini. La messa in onda dal 10 giugno in 5 repliche su Sky Sport 2. Match Race BLURimini  – 1° R. Robin Ainslie Bezzi Ferrarese Gurioli Hahlbrock Mirski Monnin Morvan Orel Pasini Simoncelli Punti Ainslie 1 0 0 1 Bezzi 0 0 0 0 0 Ferrarese 1 0 0 1 Gurioli 0 0 0 0 0 Hahlbrock 0 0 0 1 1 Mirski 1 1 1 0 3 Monnin 1 1 0 0 2 Morvan 1 1 1 3 Orel 1 1 0 2 Pasini 1 1 1 0 3 Simoncelli 1 1 1 1 4

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.