Blurimini Match Race 2007: Finale a Sorpresa tra lo Sloveno Orel e il Francese Morvan

Anticipato di un giorno il programma delle regate a causa delle previsioni del tempo molto negative per sabato Matteo Simoncelli, dopo 10 vittorie consecutive nel round robin, subisce un secco 2-0 in semifinale contro Orel Rimini – Spettacolare giornata di vela oggi a BLURimini. Il Match Race 2007 ha regalato grandi emozioni, soprattutto grazie alle condizioni di uno scirocco molto forte (fino a 20 nodi di intensità) che si alzato nelle prime ore del pomeriggio. Il comitato di regata, dopo aver concluso il tabellone dei round robin con gli ultimi quattro “voli”, ha voluto portarsi avanti con il programma facendo svolgere anche le due semifinali. Il motivo principale di questa decisione è legata al meteo. Sono infatti previsti per sabato temporali e condizioni di vento e mare non favorevoli per lo svolgimento delle regate. Le semifinali – Giungono in semifinale terminati i gironi di qualificazione, Simoncelli (primo assoluto nel tabellone di round robin con 10 vittorie), il francese Morvan, Jure Orel e il sudafricano Jan Ainslie di Shosholoza. Matteo Simoncelli ha diritto di scelta del suo sfidante e opta per Orel, che ha già battuto ieri. Nell’altra semifinale si scontrano Morvan e Ainslie. La semifinale è al meglio delle tre regate. Nella prima regata Orel si porta subito in vantaggio sfruttando un’ottima partenza. Alla prima boa di bolina ha già un vantaggio consistente sull’avversario pari a tre lunghezze. Simoncelli non riesce a recuperare in poppa e rimane indietro anche nella seconda parte della regata. Orel si aggiudica il primo match e va sul 1-0. Partono subito dietro Ainslie e Morvan. Il sudafricano commette una infrazione ed è costretto a pagare una penalità. Morvan si porta davanti, un vantaggio che rimane immutato fino alla fine del secondo lato di poppa. 1-0 per il giovane francese. Nella seconda semifinale è ancora battaglia tra Simoncelli e Orel. Gli umpire affibiano subito una penalità allo sloveno nel circling di partenza. Orel non perde la concentrazione, pur mantenendosi in svantaggio fino alla prima boa di bolina e di poppa. Nel secondo lato di bolina lo skipper sloveno si trasforma in prestigiatore e grazie ad una strambata riesce a fare la penalità e portando il BLUSail di Simoncelli sulla lay line, impossibilitato a virare. Questa furba manovra diventa decisiva per il risultato finale. Orel passa l’ultima boa di bolina davanti, conduce di poppa e taglia la linea di arrivo battendo con un secco 2-0 il ravennate, superfavorito alla vigilia di questa giornata per la finale e persino per la vittoria del match race. Nella secondo match di semifinale Ainslie riesce a strappare una vittoria a Morvan e pareggiare i conti. Sull 1-1 il transalpino, numero 13 della classifica mondiale di match racing, conduce con autorità tutti i 4 lati e vince con merito la sua semifinale. Le finali sono in programma domani dalle 11. Quella di consolazione vede di fronte Simoncelli e Ainslie. Per il primo e secondo posto la sfida slovena-francese tra Jure Orel e Pierre Morvan. Le regate sono state seguite dalle telecamere di Sky Sport “Grande soddisfazione – commenta Orel dopo l’intensa giornata di match race – siamo strafelici di questo risultato su cui nessuno avrebbe scommesso. Simoncelli aveva dominato i round robin, ma noi ci siamo fatti trovare pronti nelle due regate piu importanti. Domani sarà una battaglia contro Morvan con il quale in carriera mi sono scontrato una volta sola, ma so che è uno timoniere molto grintoso e dalle grandi qualità tecniche”. Tra le donne ottimo risultato della tedesca Halhbrock che nel round robin conquista cinque vittorie, battendo anche tre equipaggi maschili, il finalista Orel, l’australiano Mirsky e Simone Ferrarese. “BLURimini è stata una esperienza nuova e molto importante per il nostro team – commenta la giovane velista di Colonia – abbiamo regatato al meglio, ma peccato per aver solo sfiorato le semifinali di un solo punto”. In serata si è solta la cena degli skipper e gli equipaggi presso l’hospitality point della Marina di Rimini. La degustazione di prodotti della cucina romagnola è offerta da Chef Pronto Service (www.chefprontoservice.com)

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.