Banner_app_728x90_limitata

Breeze di Vincenzo Onorato Quarto in Reale e Compensato Alla Coppa del Re

E’ tornato ad essere regolare il vento maiorchino sul campo di regata della XXI edizione della Coppa del Re. Ad una giornata dalla fine della manifestazione, il comitato di regata è riuscito a far disputare due regate su percorso a bastone, portando a sei il numero delle gare disputate. Alle 13 in punto è partita quindi la quinta prova, con Azur de Puig timonata dall’Infanta Cristina, coadiuvata nella tattica dall’argentino Santiaug Lange, al comando sin dalle prime e vincitore in reale e compensato davanti a CAM portato dal Principe Felipe, aiutato alla tattica dall’olimpionico Fernando Leon e a Klimax con i fratelli Torben e Lars Grael. Al quarto posto in reale e compensato e prima degli italiani è giunta quindi Breeze di Vincenzo Onorato, che corre con i colori di uno dei marchi più prestigiosi del Gruppo Cosmetico Diana de Silva, timonata dallo splendido Flavio Favini. In sep tima posizione Giacomelli Sport con alla ruota Gabriele Benussi, nono Wind di Lorenzo Bressani, tredicesimo QQ7 portato da Luca Santella e diciassettesimo Brava Q8, affidato ad Antonio Sodo. Ed e’stato proprio Brava Q8 ad ingaggiarsi per tutta la seconda regata con Breeze, che lo ha preceduto sul traguardo in tempo reale, tagliando quarto assoluto, ma si è dovuto arrendere per dieci secondi in tempo compensato. Le due barche sono così arrivate in ottava e nona posizione, mentre l’Infanta Cristina doveva accontentarsi del secondo posto dietro a Caixa Galicia di Vincente Tirado, dopo aver preceduto tutti sul traguardo, con Giacomelli Sport in sep tima posizione e prima degli italiani. Con una sola prova ancora da disputare la classifica della classe 1 vede al comando Caixa Galicia, davanti ad Azur de Puig e a Banco Espirito Santo, con Giacomelli Sport in sesta posizione, Breeze in ottava, Italtel in undicesima, Wind in Tredicesima, Brava Q8 in quattordicesima e QQ7 in quindicesima. Nella classe 2 è sempre al comando Telefonica Movistar di Pedro Campos, con Finmek timonato da Alberto Manfredini in ottava posizione. Domani ancora una regata sulle boe, per concludere la manifestazione.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.