Campionato Invernale Città di Taranto: Doctor J si conferma al comando

Taranto.  Dopo il rinvio della quarta tappa per colpa di un avviso di burrasca, una bella giornata ventosa ha finalmente permesso il regolare svolgimento di una nuova manche del Campionato Invernale Città di Taranto, l’imperdibile appuntamento organizzato nelle acque del Mar Grande da Ondabuena in collaborazione con la Sezione Vela Marina Militare di Taranto e il Molo Sant’Eligio Marina di Taranto.

“Una stupenda domenica mattina nel Mar Grande a Taranto con sole e… zero vento (rispetto alle aspettative che davano un libeccio rafficato intorno ai 10-15nodi) e la temperatura piuttosto alta ha fatto presagire il peggio, invece, già prima della partenza si è disteso un sw già oltre i 15-18 nodi con mare poco formato, quindi una situazione abbastanza ideale per una sana giornata di buona vela.” ha spiegato il Capo Flotta J24 della Puglia Nino Soriano “Il Comitato ha disposto il campo in pochi minuti e siamo partiti prima di mezzogiorno. Buona partenza per Ita 427 Jebedee e Ita 467 Canarino Feroce di Massimo Ruggiero (Circolo Marina Lecce) che sta dando ottima prova di destrezza anche in condizioni dure. E, infatti, ha preso subito qualche lunghezza sulla Flotta e l’ha conservata fino alla fine vincendo la prova. Subito dietro di lui sono entrati in boa quattro barche in gruppo e, di poppa, il vento è salito di intensità con gli equipaggi che si sono destreggiati in adrenaliniche planate. La seconda bolina è iniziata nello stesso ordine della prima, causa errore in ammainata di Ita 172 Lumachia di Mimmo De Padova (CV Ondabuena) che aveva condotto in modo impeccabile il gruppo degli inseguitori. Qui è stato Ita 406 DoctorJ armato e timonato da Sandro Negro (C.N. L’Approdo) a tirare un bordo a sinistra che gli ha fatto conquistare un meritato secondo posto d’avanti a Jebedee che ha chiuso il podio.

La seconda prova è subito un duello tra DoctorJ e Jebedee, visto che Canarino Feroce, ottimamente piazzato, ha dovuto ritirarsi per avaria. I due, però, hanno preso strade diverse e ne ha avuto la meglio l’equipaggio salentino staccando di misura Jebedee. Seguono Ita 439 L’Emilio armato da Francesco Mastropierro, Ita 45 Scaramouch di Paolo Di Franco (CV Ondabuena) e Ita 1 Bestia Nera di Raffaele Mugnolo (CV Ondabuena). Purtroppo il Comitato si è visto costretto a dare riduzione di percorso causa l’ulteriore aumento di intensità del vento.” 

La classifica provvisoria, dopo le sep te regate disputate sino ad ora, conferma la leadership di Ita 406 DoctorJ (9 punti; 1,13,2,1,2,2,1) seguito in seconda posizione da Jebedee armato dal Capo Flotta Nino Soriano con un equipaggio formato da giovani del Circolo Nautico Il Maestrale e timonata da Luca Gaglione (16 punti; 10,2,4,4,1,3,2) e in terza da L’Emilio (17 punti; 2,10,1,2,3,6,3). Quarto posto per Canarino Feroce (26 punti) e quinto per Ita 450 Marea di Marcello Bellacicca (33 punti). Le classifiche del Campionato Invernale Città di Taranto che quest’anno si sta svolgendo separato dallo Zonale in modo tale da coinvolgere un numero maggiore di armatori ed equipaggi, soprattutto costituiti da giovani provenienti dalle scuole vela, e che sta confermando l’ottima forma dei J24 pugliesi, sono consultabili su flottadipuglia.altervista.org (dove si possono trovare anche informazioni, filmati, foto, calendari delle regate, modulistica, regolamenti e tutto quello che può essere utile per conoscere al meglio la Flotta pugliese J24) e al link: http://www.ondabuenaacademy.it/wp/wp-content/uploads/2015/02/J24-DAY5.pdf 

Il Campionato Invernale Città di Taranto (articolato su otto tappe previste da novembre 2014 a marzo 2015 ) proseguirà il 15 febbraio, e il 1° e 15 marzo.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.