Campionato Italiano Moto d’Acqua da Fano

PRIMO PODIO STAGIONALE PER ALBERTO MONTI E MATTIA FRACASSO CLASSI SKI F1 E RUN F1 Mariani si impone nel Freestyle; Tadiello, Nicodemi, Guarda e Rigo i vincitori delle categorie del C.I.E. 29/04/12 Si è disputata oggi, a Fano, la prima prova del Campionato Italiano Moto d’Acqua Circuito e Endurance. Il campione ravennate del Jet Revolution, Alberto Monti, ha vinto entrambe le gare, aggiudicandosi senza problemi la vittoria nella Ski F1. Bella la prestazione del giovane toscano Paolo Bertozzi che è finito sul podio alle spalle di Monti; terzo classificato, il forlivese Franco Piscaglia. Nella Runabout F1, prima vittoria stagionale per Mattia Fracasso; il pilota vicentino del Jet Revolution, grazie a due vittorie nette si è imposto su Giuseppe Greco e Lorenzo Benaglia (rispettivamente 2° e 3° classificato). Molto combattute le gare anche nelle altre classi. Nella Runabout F2, si è imposto l’ungherese Gyrgy Kasza che con due primi posti si è sbarazzato di Antonio D’Arma e del francese Raphael Perez. Perez ha vinto però la gara della classe Runabout F3, imponendosi rispettivamente su Viscione ed Infante. Nella classe Ski F2, primo successo stagionale per il bolognese Sandro Cau (H2O racing Team), davanti al francese Raphael Maurin e al giovane forlivese Nicola Piscaglia. Nella classe Ski F3, vittoria dell’ungherese Sumer Pija, che con una bella doppietta a lasciato i gradini più basi del podio a Daniele Durgoni e a Ennio Dalmasso (rispettivamente 2° e 3° classificato). Infine il Freestyle, classe Pro dominata da un Roberto Mariani (Jet Revolution) in grande forma, che ha conquistato sia gara 1 che gara 2 mentre, imponendosi su Simonato e Guarducci. La prossima gara prevista in calendario per il Campionato Italiano Moto d’acqua 2012 si svolgerà a Castel Volturno sul lago casertano di Hyppo Kampos, il 12-14 maggio. Nel Campionato Italiano Moto d’Acqua Endurance, c’è stata lotta accesa in quasi tutte le classi; nella F 1 fra Antonio Tadiello e Alfio Donato Galiano, con scarti minimi di punteggio nelle singole manches di gara. A vincere la gara è stato però Tadiello (vicentino che corre per la Mot. Boretto Po) che si è aggiudicato due 1° ed un 2° posto; seconda piazza per Galiano, pilota della KJT; terzo sul podio Riccardo Brandoli, modenese della Mot. Boretto Po. Nella F 2, la vittoria un po’più agevole per Siriano Nicodemi; il toscano del Jet Ski Water Bike ha infatti vinto le tre manches in programma; nulla hanno potuto i suoi diretti ed agguerriti inseguitori, il vicentino Alessandro Zamarian (Pro-Jet Race ) ed il veneto Juri Tiozzo (KJT), finiti rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio. La veneziana del JKT, Federica Rigo si è imposta nella classe F3, mentre la vittoria della F 1 Master, è andata a Fabio Guarda (Mot. Boretto Po), che si è imposto su Mirco Spoto. La successiva tappa del C.I.E Moto d’Acqua (in concomitanza con il Campionato italiano Moto d’Acqua) sarà invece quella di Golfo Aranci, il 26 e 27 maggio. E la località sarda sarà inoltre sede dall’1 al 3 giugno prossimo di una tappa del Modiale Aquabike UIM 2012

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.