Campionato Mondiale Giovanile Rs:x

VERONICA FANCIULLI VINCE LA MEDAGLIA D’ORO NELLA CATEGORIA UNDER 17. MATTIA CAMBONI ARGENTO NELL’UNDER 17 MASCHILE Si è concluso con due medaglie per l’Italia il Campionato Mondiale Giovanile di Limassol (Cipro), dove per mancanza di vento non si sono potute disputare le Medal Race in programma oggi. Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia), dopo l’argento ai Giochi Olimpici Giovanili di Singapore e il titolo italiano conquistato a Formia alla fine di sep tembre si aggiudica la medaglia d’oro nella categoria Under 17, si laurea campionessa mondiale Under 17 della classe RS:X femminile. Un grande risultato per Veronica (13-19-14-(24)-3-21-(27)-10-13-21-13-11) che regata sulle tavole della classe olimpica da poco più di un mese e ha concluso il Mondiale al 16° posto assoluto della classifica. Bene anche Catherine Fogli (CV Grosseto) che ha chiuso in quarta posizione nella categoria Under 17 (parziali (30)-21-24-15-(28)-23-21-19-21-25-18-22) e al 24° posto assoluto. L’altra medaglia iridate è arrivata grazie a Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) che ha conquistato l’argento nella classe RS:X maschile, categoria Under 17. Anche per Mattia un altro risultato di grande prestigio dopo il bronzo agli Europei Under 17 di Sopot. A Cipro, Camboni (7-7-8-2-4-11-15-14-3-(19)-(21)-15) è stato il migliore degli italiani iscritti concludendo il Mondiale al 9° posto assoluto e riuscendo a qualificarsi per la Medal Race. Manfredi Misuraca (CC Roggero di Lauria) ha terminato al 12° posto della classifica finale con i parziali 24-5-9-13-22-2-3-(33)-(DNF)-6-5-7). Davide La Vela (SC Marsala) si è piazzato al 21° posto assoluto con i parziali 7-12-9-7-10-18-17-(27)-19-25-(26)-13. In flotta Silver Daniele Guzzone (LNI Civitavecchia) si è piazzato 22° mentre Giuseppe Licari (C Marsala) al 27°. Il titolo mondiale femminile è andato a Izzy Hamilton (GBR). Secondo posto per la polacca Hanna Zembrzuska e terzo per la francese Helene Noesmoen. Tra gli uomini invece la medaglia d’oro l’ha vinta il francese Thomas Goyard, argento per Michalis Malekkides (CYP) e bronzo per Pawel Tarnowski (POL) che ha conquistato anche il titolo Under 17.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.