bannermercury

Con Due Mondiali e un Europeo per il Ctv Sara’ un 2012 Stellare

Torbole sul Garda (Trentino), 2 dicembre 2012 – E’ sempre più proiettato a livello mondiale l’attività del Circolo Vela Torbole, lo storico sodalizio gardesano che si avvicina a festeggiare i 50 anni di attività. Il calendario 2012 prevede 17 eventi di cui quattro sono di valore assoluto: il Campionato del Mondo Melges 24, il Campionato d’Europa 18 piedi australiani, il Campionato del Mondo Tornado (42/o Tornado Torbole Trophy) e l’Europa Cup Laser. Realtà capaci di proiettare l’Alto Garda Trentino a livello mondiale grazie all’azione di promozione già avviata dal presidente Gianfranco Tonelli e dal suo agguerritissimo staff dirigenziale, con il supporto di Ingarda, Trentino Marketing SPA, gli assessorati provinciali al Turismo e allo Sport. Punta di diamante sarà il Mondiale Melges 24 (23 luglio – 5 agosto) che prevede la partecipazione di 140 imbarcazioni, per un totale di 700 velisti e di 100-200 accompagnatori. Per poter organizzare il Mondiale, il Circolo Vela Torbole ha battuto la concorrenza di alcune località di grido della Toscana e della Sardegna. La conferma è venuta dalla riunione annuale di classe che si è tenuta nella prestigiosa sala del Senato dell’Università di Salisburgo. Nell’occasione il presidente Tonelli ha illustrato le iniziative messe in campo dal CVT e proiettato un filmato emozionale sulle proposte ricettive, sportive, enogastronomiche e di vacanza che Torbole è in grado di offrire ai propri ospiti. La classe Melges 24 è tra le emergenti in campo internazionale ed ha un seguito notevole da parte dei media. Alcuni degli armatori sono presenti anche in altre competizioni mondiali ai massimi livelli. Nei dodici giorni di regata sul Garda Trentino sono previste iniziative di ampio respiro: la cerimonia di inaugurazione è programmata in centro a Torbole nella zona del ‘Mio Casello’, al porto, con la successiva sfilata dei partecipanti sul lungolago. Sono poi previste una serata con i fuochi di artificio e la cena ufficiale al Circolo Vela con le autorità. Pasta party ed azioni di promozione dei prodotti trentini saranno ospitati per l’intero evento all’interno del Circolo. Il Mondiale verrà promosso nei prossimi mesi sui media italiani ed internazionali. Sintesi delle regate (con la valorizzazione del logo e delle iniziative legate al Trentino) verranno proposte alle televisioni in Italia e all’estero. Non meno spettacolare si preannuncia l’Europeo 18 Piedi (1-10 giugno), oggi considerata tra le imbarcazioni più spettacolari al mondo. Proprio per questo motivo le regate di questa classe hanno un seguito incredibile in televisione. Già ora sono confermate sintesi delle regate di 26 minuti su Eurosport e di 26 minuti su Sailing Channel (piattaforma Sky), canale tematico specializzato dedicato alla vela. Come nel caso dei Melges verrà svolta nella sede del Circolo attività di animazione e di promozione delle realtà del Trentino. Sono attese 25 imbarcazioni da tutto il Mondo. Il Campionato del Mondo Tornado (15-23 sep tembre) è un appuntamento tradizionale per il Circolo Vela Torbole, che l’ha già organizzato anche in passato. Coinciderà con il Tornando Torbole Trophy, che nel mondo della vela è ritenuto alla stregua di Wimbledon o di Flashing Meadow nel tennis. Sono attese 50 imbarcazioni di 18 nazioni. Compito di aprire l’intensa stagione toccherà alla Laser Europa Cup (23-26 marzo) vero must agonistico per i timonieri che animano questa “classe giovanile”. Vedrà in acqua 600 velisti Ha un seguito importante sui media in Italia e all’Estero e di fatto rappresenta l’apertura della stagione della vela e del surf sul lago di Garda Trentino. Un’occasione ideale per promuovere verso un target giovanile l’offerta di vacanza e di sport dell’area gardesana della Provincia di Trento. In calendario, tra le altre regate, anche la Torbole Cup per gli storici Dragoni, il 37/o Optimist d’Argento, il campionato nazionale Protagonisti, il ‘vecchio’ Marina Preis per Fd, la Streamline Europa Cup, l’Optimist d’Autunno e l’Alpen Cup per i 5.5 SI. A chiudere la stagione sarà ancora una volta la regata tedesca dei Dragoni valida per l’8/a Hans Detmar Wagner Cup. Una curiosità: le quattro principali regate, da sole, movimenteranno 1500 velisti, con relativi accompagnatori e famigliari, per un totale stimato di non meno di 38.000-40.000 presenze turistiche. Il Bilancio complessivo agonistico del Circolo Vela Torbole per il 2012 punta a superare queste stime di presenze con una movimentazione totale da marzo ad ottobre di 2.500 barche in regata oltre alle centinaia ospiti presenti durante l’anno per allenamenti e stage agonistici. Come ha sottolineato il campione neozelandese Russell Coutts, il campo di regata di Torbole è unico nel suo genere sia per la possibilità di poter programmare allenamenti due volte al giorno sia per le caratteristiche tecniche di altissimo livello che vi si trovano. Chi si allena nel golfo di Torbole, insomma, è poi destinato a primeggiare nel mondo. I quasi 50 anni di storia del CVT lo confermano.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.