Concluso il Campionato Italiano Classi Olimpiche All’Elba

Portoferraio, 29 sep tembre 2001 – Sui campi di regata dell’isola d’Elba dove a Marciana Marina, Marina di Campo e Rio Marina si sono conclusi i Campionati Italiani delle Classi Olimpiche in una giornata nuvolosa e caratterizzata dal vento di scirocco su tutti i campi di regata . A Rio Marina l’ultima, la nona della serie, si è disputata con un vento che è mano a mano andato aumentando fino a 15/17 nodi; la vittoria di manche è andata all’equipaggio portacolori dello Yacht Club Italiano Francesco Marcolini/Luca Remagnino che cos” diventa il Campione Italiano 2001. La classifica finale vede per˜ al primo posto l’equipaggio greco Theodorakis/Bougioyris con lo stesso punteggio del team genovese. Con il secondo di giornata l’equipaggio portacolori delle Fiamme Gialle Casale/Bruni conclude la sua prova in quarta posizione alle spalle dei veneziani Sonino/Mazzola. Vittoria confermata nella classifica della classe Mistral per la grossetana, anch’essa portacolori dello Yacht Club Italiano, Alessandra Sensini che vince anch e il titolo tricolore femminile. Campione italiano di classe in campo maschile è risultato il palermitano Paco Wirz in gara per i colori del Club Canottieri Roggero di Lauria e vincitore della prova odierna conclusiva. Terzo il palermitano Alessandro Alberti. Il titolo juniores è stato vinto dal trentino Manfred Maier. Sul campo di regata di Marciana Marina Fin e 470 hanno disputato le ultime tre prove portando cos” a sep te il numero totale di regate disputate: anche in questo caso lo scirocco a roffiato costantemente sul campo di regata a intensitˆ fino a 17/18 nodi. Indiscussa la superioritˆ dello spezzino Massimo Gherarducci nella classe Finn: il portacolori della Marina Militare nonchè membro dell’equipaggio Prada America’s Cup, ha concluso alla grande con i risultati di manche 3-1-1 conqusitando per il terzo anno consecutivo il titolo di campione italiano della classe. Alle sua spalle ha terminato Luigi Masturzo mentre al terzo Nei 470 conquista la prima posizione e quindi il titolo tricolore, per il secondo anno consecutivo, l’equipaggio della Marina Militare composto da Gabrio Zandonˆ e Andrea Trani che oggi hanno infilato un tris di primi posti per un totale di 5 vittorie nelle 7 prove disputate. La posizione d’onore al team Di Lorenzo/Ivaldi e il terzo posto aPoli/Zucchetti. Il titolo Juniores va a Luca Bursich e Thomas Jacob che ha concluso al 5° posto della classifica generale, mentre quello femminile alla napoletana Nicoletta Aloj in equipaggio con l’olimpica di Sydney Emanuela Sossi, decima in classifica generale. A Marina di Campo con lo scirocco intorno ai 15 nodi il campionato si è concluso con le ultime tre prove: confermato al vertice della classifica il triestico Michele Paoletti, membro del team “Mascalzone Latino”, che oggi ha ottentuo i risultati parziali 5°-3°-4°. Al posto d’onore il ligure e olimpico a Sydney Diego Negri: l’atleta protacolori della Fiamme Gialle ha concluso la sua partecipazione con un en plein di tre primi posti di manche. Al terzo posto un altro timoniere delle Fiame Gialle, Michele Regolo. Il titolo juniores è stato vinto dal gardesano Tristano Vacondio. Con altritre primi di giornata la monfalconese Larissa Nevierov sigilla il suo risultato nella classe Europa dove precede la bellanese Angela Mastalli e la gardesana Giulia Conti. Alla presenza di tutte le autoritˆ, sia civili che militari, della Federazione Italiana Vela e del Comitato Circoli Velici Elbani, la premiazione dei Campioni Italiani 2001delle Classi Olimpiche si è svolta a bordo della nave “Moby Love II” della compagnia di navigazione Moby Lines che a fine cerimonia è salpata da Portoferraio allo volta di Piombino per riportare sul continente gli atleti partecipanti. La manifestazione si disputa con l’organizzazione del Comitato Circoli Velici Elbani presieduto da Piero Canovai a sua volta presidente del Circolo della Vela Marciana Marina, e la collaborazione della Federazione Italiana Vela. Il Comitato Circoli Velici Elbani è composto da LNI Sez. di Portoferraio (presidente Bruno Bozzoli, Club del Mare-Marina di Campo (presidente Edmondo Galli), Centro Velico Elbano-Rio Marina (presidente Marcello Gori), Circolo della Vela Marciana Marina (presidente Piero Canovai), Associazione Sportiva Nautica “La Guardiola”-Procchio (presidente Giuseppe Paolini, Circolo Nautico S. Giovanni-Porto Ferraio (presidente Paolo Cortini) e dal Circolo Velico Porto Azzurro (presidente Angelo Banfi). Il Campionato Italiano Classi Olimpiche 2001 e il Comitato Circoli velici Elbani godono del patrocinio dei Comuni di Porto Ferraio, Marciana Marina, Campo nell’Elba e Rio Marina, della Regione Toscana, della Provincia di Livorno, del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, dell’Azienda di Promozione Turistica Arcipelago Toscano e della Comunitˆ Montana dell’Elba e Capraia. La realizzazione della manifestazione è stata possibile grazie alla sponsorizzazione di: Associazione Albergatori Elbani, Moby Lines, Locman Italia, Elba Promotion, Acquafredda Yachting Technologies, Effer. Le classifiche complete sono visiili sul sito: www.ccve.isoladelba.it

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.