Consegnata la Navetta 43 “lady Genyr”, Megayacht di 43 Metri di Crn

Dopo il varo di aprile sono stati completati gli allestimenti interni per l’ottava nave da diporto della linea ‘Navetta 43′ in composito Ancona, 01 agosto 2013 – E’ stato consegnato all’armatore il megayacht CRN Navetta 43 #08 “Lady Genyr”, di 43 metri, varato lo scorso 29 aprile ad Ancona nel corso di una cerimonia privata. CRN è il cantiere navale del Gruppo Ferretti specializzato nella costruzione e commercializzazione di megayacht completamente custom e semi custom in acciaio, alluminio e composito da 40 a 90 metri. Lady Genyr è l’ottavo megayacht della fortunata linea in composito Navetta 43 di CRN, un risultato di grandissimo valore considerate le dimensioni di questo tipo di navi. La prima è stata la CRN Navetta 43 #01 Emerald Star (consegnata nel 2007), seguita poi da #02 Hana e #03 Rubeccan (2008), #4 Sofico (2009), #5 Eviva e #06 Kate (2010) e #07 Lady Trudy (2011), tutti megayacht con interni interamente personalizzati. La linea Navetta 43 rappresenta un punto importante nella cinquantennale storia del cantiere, in quanto è stata la seconda in composito, dopo la linea 128 (sei barche di 40 metri prodotte fra il 2004 e il 2011): prima di allora la produzione di CRN era stata esclusivamente concentrata su barche in acciaio e alluminio. Dopo il varo di aprile, Lady Genyr era rimasta in cantiere per consentire il completamento degli allestimenti interni, chiusi entro i tempi previsti. La nave da diporto resterà posizionata nel Mediterraneo, dove l’armatore navigherà durante la stagione estiva. M/Y CRN NAVETTA 43 “LADY GENYR” 43 METRI Il megayacht Lady Genyr è una navetta dislocante in composito, interamente Made in Italy e realizzata con un utilizzo largamente prevalente di fornitori locali, come tutti i prodotti CRN. Il layout esterno e la compartimentazione degli interni del megayacht sono firmati dagli architetti dello Studio Zuccon International Project, mentre CRN Naval Engineering ha curato l’architettura navale e gli architetti dell’ufficio Interior design di CRN hanno definito soluzioni e allestimenti degli interni. La nave da diporto, lunga 43 e larga 8,6 metri, può comodamente ospitare 10 passeggeri in cinque cabine (una cabina armatoriale + quattro cabine Vip) e 9 membri di equipaggio e navigare in comfort assoluto ad una velocità massima di 15,5 nodi e ad una di crociera di 13 nodi, grazie a due 2 motori Caterpillar C32-C. La sua autonomia è di circa 3.800 miglia a 11 nodi, perfettamente in grado quindi di effettuare traversate oceaniche. Dotata di quattro ponti e di carena con bulbo, Lady Genyr, rispetto agli altri megayacht della linea Navetta 43 presenta una nuova strutturazione del sun deck, caratterizzato da spazi ancora più ampi. Fra le sue peculiarità anche l’ascensore interno per collegare i ponti, espressamente richiesto dall’armatore.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.