CRESCONO I SERVIZI DEL PORTO TURISTICO DI MARINA DI RAGUSA

RAGUSA –  “Alluè”, cioè eccolo, come spiegano i vecchi pescatori richiamandosi al siciliano antico. Ed eccolo allora, pronto nel suo innovativo concept. E’ quanto hanno ripetuto ieri sera coloro che hanno partecipato all’inaugurazione del ristorante, con specialità di pesce, realizzato al Porto Turistico di Marina di Ragusa. Una nuova struttura, esattamente un “harbour restaurant”, che amplia ancor di più i già numerosi servizi del porto ormai punto di riferimento delle rotte del Mediterraneo. Un ambiente decisamente particolare, a diretto contatto con la sabbia e il mare, per pranzare e cenare con una vista assolutamente unica, suggestiva, grazie ad un panorama che abbraccia il lembo di costa che va da Marina di Ragusa fino a Donnalucata e Cava d’Aliga. Ieri sera l’apertura con un buffet di primi di pesce, polipo scottato e frittura mista e poi buonissimi dolci serviti in terrazza, luogo da cui è stato possibile assistere ad uno spettacolo di mangia fuoco, a conclusione di una serata allietata da note jazz e swing. Il concept del ristorante è stato curato da Progetto Cargo, con il designer Carlo Scribano e gli architetti Valentina Giampiccolo e Giuseppe Minaldi. Chiamati nell’ultima fase di allestimento della struttura, i componenti di Progetto Cargo hanno dato un’impronta innovativa che ha voluto da un lato aprirsi ai linguaggi nuovi e dall’altro richiamarsi alla stessa società di gestione del porto e al socio di riferimento, la Tecnis, che si occupa di infrastrutture. Attraverso tubi innocenti tipici dei cantieri, opportunamente colorati di rosso, è stato creato un intreccio che ingloba l’edificio preesistente realizzando simbolicamente una barriera corallina. Pieno di favola lo spazio interno del ristorante, un’area molto grande che i creativi di Progetto Cargo hanno metaforicamente trasformato nel ventre di una balena creando all’interno un’installazione che raffigura un pinocchio dalle dimensioni giganti, che fluttua nell’aria, custode di viaggi impossibili, che può mutare al termine del suo viaggio e della sua ricerca, fino a diventare umano. Proprio come è cambiato in modo profondo lo spazio che adesso ospita il ristorante che al suo interno ha anche una pizzeria con forno a legna e un bancone centrale per essere accolti al termine del proprio viaggio in mare e all’inizio del personale viaggio con il gusto. “Il Porto Turistico di Marina di Ragusa amplia i suoi servizi – spiega Giulio Stanzione, presidente del porto – Mancava il ristorante per completare gli spazi dedicati agli ospiti e alla collettività. Assieme alla galleria commerciale, al longue bar, all’Accademia delle Raffinatezze, c’è adesso anche questa nuova struttura che esalta i sapori del territorio unendoli al pesce fresco e di qualità”.

 

 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.