Domani a Miami, in Florida, prenderà il via il Campionato Mondiale Mumm30 che si disputerà a Miami Beach. Gli equipaggi italiani che prenderanno parte alle regate sono sep te, tra i quali Alberto Signorini coadiuvato dal tattico Tommaso Chieffi a bordo di “Seven”, il pesarese Carlo Alberini con i fratelli leccesi Sandro e Paolo Montefusco a bordo di “Metallurgica Calvi Magic” e poi Savino Formentini con “Barlovento” e Luigi Parente a bordo di “Maga Joanna”. Altre barche italiane presenti sono “Kismet Gill” dei fratelli Stefano e Massimo Leporati assistiti alla tattica da Luca Santella e “Mascalzone Latino” con il napoletano Vincenzo Onorato, “Cà Nova” con il milanese Vittorio Codecasa. Le regate previste sono nove e si disputeranno da domani fino al giorno 11 su un percorso a bastone; gli equipaggi che prenderanno parte al trofeo sono circa quaranta e si contenderanno il trofeo d’argento messo in palio dal Royal Canadian Yacht Club nel 1998, quando il mondiale fu vinto da “Sissabella”, barca italiana di Luca Bassani con Favini alla tattica.