Doppia Vittoria per Luna Rossa

Valencia, 7 ottobre 2004 Questa mattina S.M. El Rey Don Juan Carlos ha visitato la base di Luna Rossa al villaggio della America’s Cup, dove ha salutato lo skipper Francesco de Angelis, Luis Doreste e altri componenti del Team presenti per l’occasione. All’inizio della giornata di gara le condizioni meteorologiche sono simili a quelle di mercoledì scorso, con 8 nodi da est-nord-est, mare calmo e 25°C di temperatura. La prima regata del turno 5 vede il Team Luna Rossa impegnato contro i francesi di K-Challenge guidati dallo skipper e timoniere Thierry Peponnet. Il venticinquenne australiano James Spithill è al timone dell’imbarcazione italiana. L’incontro prende il via alle 13.40. Luna Rossa, mure a sinistra, taglia la linea in prossimità della Barca Comitato mentre i francesi partono in direzione e con mura opposte. Il pozzetto di Luna Rossa, composto oggi da: Francesco Bruni, Charlie McKee, Michele Ivaldi e Peter Evans oltre al timoniere Spithill, sceglie di navigare sul lato destro del campo di regata. Questo consente a Luna Rossa di affrontare con diritto di rotta i numerosi incroci con i francesi che caratterizzano il primo, combattuto, lato di bolina. Dopo 26 virate, alla prima boa il vantaggio per la barca italiana è di 7 secondi. In poppa ITA 74 incrementa gradualmente il distacco su FRA 57 portandolo, alla boa, a 44 secondi. Nel corso della seconda metà della prova, continuando a mantenere il controllo sui francesi, Luna Rossa allunga e vince la regata con un vantaggio di 1 minuto e 4 secondi sul traguardo. Il secondo impegno in programma oggi per Luna Rossa è rappresentato dai sudafricani di Team Shosholoza. Per l’occasione Renzo Guidi sale a bordo come 18° uomo. Il vento soffia a 8 nodi da est e il mare è calmo. In partenza, con mura a sinistra, James Spithill tiene il sopravvento di Geoff Meek (skipper e timoniere di Shosholoza). Un salto di vento, a un quarto del primo lato, mette in grado i due timonieri di puntare dritti sulla prima boa, dove Luna Rossa passa 1 minuto e 7 secondi prima dei sudafricani. Dopo aver controllato gli avversari mantenendo inalterate le distanze Luna Rossa taglia il traguardo staccando Team Shosholoza di 1 minuto e 33. Con quattro vittorie in cinque regate effettuate delle 14 previste dal programma, Luna Rossa occupa il primo posto nella classifica provvisoria insieme a Team Alinghi e Emirates Team New Zealand. EQUIPAGGIO 1 – Afterguard – Francesco Bruni 2 – Timoniere – James Spithill 3 – Tattico – Charlie McKee 4 – Navigatore – Michele Ivaldi 5 – Afterguard – Peter Evans 6 – Runner – Antar Vigna Guido 7 – Trasto randa – Manuel Modena 8 – Trimmer randa – Jonathan McKee 9 – Grinder – Gilberto Nobili 10 – Trimmer – Joey Newton 11 – Trimmer – Malcom Parker 12 – Grinder – Emanuele Marino 13 – Grinder – Romolo Ranieri 14 – Pitman – Tom Burnham 15 – Albero – Shannon Falcone 16 – Aiuto prodiere / Sewer – Max Sirena 17 – Prodiere – Andy Fethers 18 – Ospite – Albino Scarpone (turno 5) – Renzo Guidi (turno 6) ALTRI RISULTATI DI OGGI “Valencia Act 2” – Girone di andata – Turno 5 Emirates Team New Zealand (NZL 81) vince contro Team Alinghi (SUI 64) +39 (ITA 59) vince contro Team Shosholoza (RSA 48) BMW Oracle Racing (USA 71) vince contro Le Defi (FRA 69) “Valencia Act 2” – Girone di andata – Turno 6 Team Alinghi (SUI 64) vince contro Le Defi (FRA 69) Emirates Team New Zealand (NZL 81) vince contro BMW Oracle Racing (USA 71) K-Challenge (FRA 57) vince contro +39 (ITA 59) CLASSIFICA PROVVISORIA – “Valencia Act 2” (Posizione – Team – Regate vinte/Regate disputate – Punti) 1 – Team Alinghi (SUI 64) – 4/5 – 4 1 – Emirates Team New Zealand (NZL 81) – 4/5 – 4 1 – Luna Rossa Challenge (ITA 74) – 4/5 – 4 4 – BMW Oracle Racing (USA71) – 3/5 – 3 5 – Le Defi (FRA 69) – 2/5 – 2 5 – K-Challenge (FRA 57) – 2/5 – 2 7 – +39 (ITA 59) – 1/5 – 1 8 – Team Shosholoza (RSA 48) – 0/5 – 0 PROGRAMMA DI DOMANI, 8 OTTOBRE Riposo PROGRAMMA DEL 9 OTTOBRE “Valencia Act 2” – Girone di andata – Turno 4 (ore 11.00) Emirates Team New Zealand (NZL 81) contro +39 (ITA 59) BMW Oracle Racing (USA 71) contro K-Challenge (FRA 57) Team Alinghi (SUI 64) contro Team Shosholoza (RSA 48) Le Defi (FRA 69) contro Luna Rossa Challenge (ITA 74) “Valencia Act 2” – Girone di andata – Turno 7 BMW Oracle Racing (USA 71) contro Team Alinghi (SUI 64) Emirates Team New Zealand (NZL 81) contro Le Defi (FRA 69) K-Challenge (FRA 57) contro Team Shosholoza (RSA 48) +39 (ITA 59) contro Luna Rossa Challenge (ITA 74) “Valencia Act 2” – Girone di ritorno- Turno 1 Team Shosholoza (RSA 48) contro Emirates Team New Zealand (NZL 81) K-Challenge (FRA 57) contro Le Defi (FRA 69) Team Alinghi (SUI 64) contro +39 (ITA 59) BMW Oracle Racing (USA 71) contro Luna Rossa Challenge (ITA 74) FORMATI E PUNTEGGI Il “Valencia Act 2”, in programma dal 5 al 12 ottobre, prevede lo svolgimento di 56 scontri diretti (match race), suddivisi in un girone di andata e un girone di ritorno. Per ogni scontro vinto viene assegnato un punto in classifica. Il vincitore del “Valencia Act 2” sarà quello che al termine avrà realizzato il punteggio più alto. Il “Valencia Act 3”, in programma dal 14 al 17 ottobre, prevede lo svolgimento di 7 oppure 8 regate di flotta. Il vincitore della regata guadagna un numero di punti uguale a quello delle barche partecipanti, il secondo un punto in meno e così via. Il vincitore del “Valencia Act 3” sarà quello che al termine avrà realizzato il punteggio più alto.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.