Dsk-comifin a Les Voiles Des Saint Tropez

Dopo la splendida vittoria alla Rolex Swan Cup, lo Swan 45 di Danilo Salsi parte tra i favoriti per il successo anche alla classica regata della Costa Azzurra, in attesa di proseguire la sua impegnativa stagione con la partecipazione alle due superclassiche dell’altura: Rolex Middle Sea Race e Rolex Sydney to Hobart. Saint Tropez, Francia, 2 ottobre- Continua l’impegnativa e prestigiosa campagna internazionale di DSK-COMIFIN, lo Swan 45 armato e timonato dall’imprenditore milanese Danilo Salsi. Dopo la recente convincente vittoria alla Rolex Swan Cup di Porto Cervo, DSK-COMIFIN regata da oggi e fino al 7 ottobre nelle acque della Costa Azzurra, in occasione di Les Voiles des Saint Tropez, splendido evento per yacht da regata e classici erede della celebre Nioulargue. DSK-COMIFIN sarà in regata sia nella classe IRC a rating, sia contro i gemelli Swan 45. Ben 287 le barche presenti alla manifestazione, di cui addirittura 155 impegnate nelle classi IRC da regata. DSK-COMIFIN regata nella classe IRC B insieme ad altre 27 imbarcazioni. DSK-COMIFIN regata a Saint Tropez con questo equipaggio: Danilo Salsi (timoniere), Andrea Casale (randa e team manager), Pietro D’Alì (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Vittorio Rosso (tailer), Alessandro Franci (tailer), Federico Valenti (drizze), Max Cavallo (comandante), Luca Faravelli (albero), Saverio Cigliano (prodiere), Anna Salsi (jolly), Raimondo Tonelli (aiuto prua). DSK-COMIFIN aggiunge così un’altra tappa al suo fantastico tour mondiale che, dopo la presenza e le vittorie alle regate caraibiche e la partecipazione alla Newport to Bermuda, lo ha portato a regatare e vincere in Mediterraneo alla Rolex Swan Cup. Dopo Saint Tropez, DSK-COMIFIN prenderà parte alla Rolex Middle Sea Race di Malta e alla mitica Rolex Sydney to Hobart tra l’Australia e la Tasmania. Un programma unico e decisamente impegnativo, realizzato sempre con la stessa imbarcazione (che viene spedita via nave tra i vari continenti tra un evento e l’altro), che farà di DSK-COMIFIN l’unica barca italiana, e forse anche al mondo, presente in tutte e 4 le superclassiche dell’altura nell’arco di 15 mesi. Dopo le tre Blue Water classic, lo Swan 45 italiano sarà presente anche al Fastnet 2007. Un programma mai intrapreso prima da una barca italiana, che porta davvero la nostra vela a confrontarsi nei più ambiti, duri e selettivi campi di regata del mondo.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.