Due argenti per l’Italia nella finale della Coppa del Mondo ISAF di Abu Dhabi

Si è conclusa ad Abu Dhabi la tappa finale della Coppa del Mondo delle classi olimpiche: per l’Italia, due medaglie d’argento conquistate dalla romana Flavia Tartaglini nella tavola a vela RS:X femminile e dai triestini Stefano Cherin e Andrea Tesei nello skiff maschile 49er.

 

Va in archivio con la conquista di due belle medaglie d’argento la trasferta della Nazionale italiana di vela ad Abu Dhabi per la tappa finale della Coppa del Mondo ISAF, il circuito internazionale delle classi olimpiche che dopo aver fatto tappa a Melbourne (AUS), Miami (USA), Hyeres (FRA), Weymouth& Portland (GBR) e Qingdao (CHN), si è concluso oggi negli Emirati Arabi.

Protagonisti di questo ennesimo, ottimo risultato ottenuto dalla Squadra diretta da Michele Marchesini, sono Flavia Tartaglini, l’atleta delle Fiamme Gialle impegnata nella disciplina della tavola a vela RS:X, e l’equipaggio dello skiff maschile 49er formato da Stefano Cherin e Andrea Tesei (YC Adriaco-YC Porto San Rocco), che dopo aver brillato fin dalle prime prove di questo “gran finale” di Abu Dhabi, sono riusciti a mantenere alto il livello anche nella giornata dedicata alle Medal Races, le regate finali a punteggio doppio che sono state disputate questa mattina in condizioni meteo eccellenti, con sole e vento tra gli 8 e i 14 nodi d’intensità.

Per la romana Tartaglini, la Medal si è chiusa con il secondo posto dietro la forte inglese Bryony Shaw, che ha così consolidato ulteriormente la posizione di leader della classifica, meritando la medaglia d’oro conquistata proprio davanti alla nostra Tartaglini, ottimo argento, e alla brasiliana Freitas, bronzo. Dopo aver tentato di attaccare inutilmente la Shaw, Flavia ha controllato con esperienza la brasiliana, riuscendo così a mantenere la posizione in classifica e a chiudere questa World Cup con un altro, ottimo risultato della sua brillante carriera.

La stessa medaglia conquistata nel 49er dai triestini Stefano Cherin e Andrea Tesei, terzi nella Medal di oggi dopo aver lottato fino all’ultima strambata con determinazione e grinta, e quindi secondi nella classifica finale dietro i forti austriaci Delle Karth-Resch, un ottimo risultato che conferma i due azzurri ai vertici della disciplina e che fa anche morale in vista dei Campionati del Mondo 49er e 49er FX, in programma a metà novembre nelle acque di Buenos Aires, in Argentina.

Niente medaglia, ma un buon risultato finale, sempre nell’RS:X femminile, per Marta Maggetti (ottava) e Veronica Fanciulli (decima), mentre Mattia Camboni chiude quinto (con un ottavo nella Medal Race) la classifica della tavola maschile (undicesimo Daniele Benedetti), lo stesso risultato ottenuto da Filippo Baldassari nel singolo Finn (con un secondo in Medal). Per Silvia Zennaro, infine, un 17mo posto nel Laser Radial e per Mario Calbucci un sesto nella Formula Kite.

Oltre alle classiche medaglie, ai primi tre di ogni classe è andato un ricco assegno messo in palio dall’ISAF, una delle principali novità di questa edizione della Coppa del Mondo, il circuito delle classi olimpiche che dopo un mese abbondante di pausa, tornerà a Melbourne, in Australia, il 7 dicembre, per iniziare la sua nuova, attesa edizione. A seguire, i risultati classe per classe.

 

49er 1.Delle Karth-Resch (AUT); 2.Stefano Cherin-Andrea Tesei: 3.Skoczek-Rocherieux (FRA).

 

Finn 1.Ivan Gaspic (CRO); 2.Alican Kaynar (TUR); 3.Pablo Sarria (ESP); 5.Filippo Baldassari.

 

RS:X M 1.Ivan Pastor Lafuente (ESP); 2.Ricardo Santos (BRA); 3.Tom Squires (GBR); 5.Mattia Camboni; 11.Daniele Benedetti.

 

RS:X F 1.Bryony Shaw (GBR); 2.Flavia Tartaglini; 3.Patricia Freitas (BRA); 8.Marta Maggetti; 10.Veronica Fanciulli.

 

Laser Standard 1.Tom Burton (AUS); 2.Pavlos Kontides (CYP); 3.Matthew Wearn (AUS).

 

Laser Radial 1.Josefin Olsson (SWE); 2.Marit Bouwmeester (NED); 3.Anne Marie Rindom (DEN); 17.Silvia Zennaro.

 

470 M 1.Belcher-Ryan (AUS); 2.Dahlberg-Bergstrom (SWE); 3.McNay-Hughes (USA). 

 

470 F 1.Mills-Clark (GBR); 2.Vadlau-Ogar (AUT); 3.Yoshida-Yoshioka (JPN). 

 

Formula Kite            1.Oliver Bridge (GBR); 2.Florian Trittel (ESP); 3.Alejandro Hernandez (ESP); 6.Mario Calbucci; 13.Pierluigi Capozzi; 16.Pietro Fazioli.

 

A questo link le classifiche complete: http://www.sailing.org/worldcup/results/

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.