Gabrio Zandona’ Velista Dell’Anno Audi 2003

E’ stato assegnato ieri sera in occasione di una serata di Gala presso l’Hotel Excelsior di Roma il Premio Velista dell’anno Audi 2003. Giunto alla 13esima edizione, il riconoscimento è andato al timoniere romano Gabrio Zandonà. è il più giovane Velista dell’Anno della storia del Premio e il Timone d’Oro l’ha conquistato all’età di 26 anni per aver riportato in Italia, insieme al prodiere Andrea Trani, il titolo Mondiale 470 che mancava da ben 18 anni. Il portacolori della Marina Militare, raggiante dopo aver ricevuto l’ambito trofeo ha dichiarato con particolare modestia:”a Cadice quest’anno erano tutti molto agguerriti, molte Nazioni hanno tradizioni veliche ben radicate e per batterle ci vuole anche fortuna. Questa volta è andata bene”. Ora lo aspettano le regate olimpiche di Atene 2004. Nelle nomination figuravano nomi di tutto rispetto come Cico Rapetti (team Alinghi), Antonio Sodo Migliori (campione del mondo Farr 40), Flavia Tartaglini (medaglia d’argento al Mondiale Isaf Juniores Mistral) e Vasco Vascotto (Campione del mondo Ims). Zandonà aveva ricevuto una nomination nel 2001, anno in cui aveva conquistato l’oro ai Giochi del Mediterraneo e in occasione della sep timana di Kiel, terzo al campionato Europeo 470. Oggi l’atleta della Marina Militare è stato ricevuto al Quirinale dal Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.