Gruppo Azimut-benetti Presenta Molte Novità All’Hainan Rendez-vous

Gruppo Azimut-Benetti: la società italiana, sinonimo della nautica di lusso in tutto il mondo, presenta molte novità all’Hainan Rendez-vous. Il Gruppo Azimut-Benetti, la più importante e prestigiosa realtà della nautica da diporto d’alta gamma, si presenta al meglio all’Hainan Rendez-vous, per confermare il ruolo da protagonista che la società vanta in Cina e nel mondo. Nello stand di circa 400 metri, in assoluto il più ampio di tutto il Salone, clienti e visitatori potranno ammirare 7 diversi modelli, tra cui spiccano tre anteprime cinesi: l’Azimut 64, l’Azimut 88 e il Delfino 93′ Benetti. Da notare che tutta la flotta in esposizione all’Hainan Rendez-Vous è già stata venduta, cio’ ad ulteriore conferma della leadership dell’Azienda anche dal punto di vista commerciale. In particolare l’Azimut 64, che verrà consegnato ufficialmente al suo proprietario proprio nel corso del Rendez-vous, è stato acquistato sulla carta nel corso della passata edizione di questa manifestazione. Il suo armatore è stato letteralmente catturato dalle linee esterne ed interne di questa barca, erede naturale di Azimut 62, modello premiato da un successo di vendita senza precedenti con 200 unità vendute in tutto il mondo. Azimut 64 è caratterizzato da innovazione stilistica, eccezionale livello di sicurezza ed una straordinaria organizzazione degli spazi ed il suo armatore ha voluto ulteriormente valorizzarla, investendo quasi 300.000 Euro per ulteriori arricchimenti in termini di materiali e tessuti pregiati ed esclusivi complementi d’arredo. Quanto all’Azimut 88, la sua caratteristica dominante è il mix tra le forme eleganti e l’eccellente utilizzo degli spazi: in sostanza, un’armonia di comfort, spazio e stile senza confronti. I suoi 27 metri di eleganza comprendono un salone a pianta quadrata che, unito alla zona pranzo, costituisce un unico, grande ambiente. Un’area di riservatezza e di privacy totale per l’armatore e i suoi ospiti, che possono vivere una zona giorno delle dimensioni di un loft, totalmente isolati dall’equipaggio. Il Delfino 93′ rappresenta un legame profondo tra la storia e l’innovazione Benetti. Unico nel suo genere, racchiude in sé soluzioni progettuali, dotazioni tecniche, funzionalità e comfort tipici di grandi yacht. Le linee esterne caratterizzano gli ambienti con finestre continue ed ampie che consentono all’armatore e ai propri ospiti di godere di suggestive viste panoramiche e di numerosi punti di affaccio sul mare. La notorietà ed il prestigio del brand Azimut, presente in Cina dal 2007 tramite uffici di rappresentanza e dallo scorso novembre con una società propria di diritto locale, Azimut (Shangai) Trading Co. Ltd, sono cresciuti esponenzialmente nell’ultimo anno e mezzo. In questo periodo il marchio ha conquistato numerosi premi e riconoscimenti1, che l’hanno incoronato top brand assoluto della nautica. Anche Benetti lo scorso agosto ha creato Benetti Asia Co. Ltd, basata a Hong Kong, con l’obiettivo di supportare le vendite e il servizio di after sale Il Gruppo Azimut-Benetti ha saputo trasferire anche in Cina i punti di forza grazie ai quali è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo: solidità e stabilità economica, prestigio dei suoi brand (Atlantis, Azimut, Azimut Grande e Benetti) e forte vocazione alla ricerca e all’innovazione. La storia ed il prestigio conquistati nel tempo dal Gruppo Azimut-Benetti sono testimoniati anche dal fatto che la società ha guadagnato per la tredicesima volta il primo posto del Global Order Book – la graduatoria che identifica i maggiori produttori dell’industria nautica globale stilata annualmente dalla prestigiosa rivista statunitense ShowBoats International. In 43 anni di attività la società ha saputo crescere progressivamente grazie ad una politica imprenditoriale molto oculata che le ha garantito negli ultimi 15 anni un tasso di crescita medio annuo del valore della produzione pari al 15%, nonostante le turbolenze internazionali del mondo economico finanziario. Sapere che, dietro l’acquisto di un’imbarcazione, esiste un’azienda finanziariamente stabile rappresenta per gli armatori del Gruppo nel mondo un differenziale significativo. Inoltre la società ha sempre reinvestito una parte importante dei propri utili per progetti di crescita e sviluppo (sono circa 500 i milioni di Euro investiti negli ultimi 10 anni) che l’hanno portata a possedere 9 cantieri produttivi in Italia e due all’estero (in Turchia ed in Brasile) ed essere presente in tutti i principali mercati nautici del mondo con una rete di vendita ed assistenza, che si distingue per capillarità e competenza. Barche in esposizione all’Hainan Rendez-vous: Azimut 40S, Azimut 53, Azimut 64, Azimut 82, Azimut 88, Azimut Grande 103S, Delfino 93′ Benetti.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.