I ‘big’ della Vela Alla Blurimini Sailing Week

BLURimini 2002 Sailing Week, arriva la vela-spettacolo Campionato Italiano Beneteau 25: record di iscritti (51 barche) World Match Race Grado 2 ISAF: chi sono i big della Coppa America e gli specialisti al via In un messaggio agli organizzatori Prada Challenge dà appuntamento al 2003 Arrivano i giorni più spettacolari alla sep timana velica internazionale BLURimini. Da domani prime regate del campionato italiano della classe Beneteau 25 e i primi bordi di allenamento per i grandi interpreti della vela iscritti al World Match Race, l’evento di Grado 2 della Federvela mondiale (ISAF), in arrivo a Rimini. Il Campionato italiano Beneteau 25 2002 di Rimini, può essere già ricordato come l’edizione dei record, in particolare per la presenza di oltre 50 barche, con molti equipaggi favoriti, giunti a BLURimini da ogni regione d’Italia, che si contenderanno il tricolore in 9 accese regate. La classe Beneteau 25 (7,50 metri di lunghezza, progetto di Bruce Farr), sta riscuotendo un crescente interesse da parte di equipaggi interessati alla vela d’altura in regate dal contenuto agonistico elevato, assicurato dalla stretta monotipia con barche perfettamente uguali. Per questo motivo sono presenti alcuni tra i migliori timonieri della vela azzurra: dal napoletano Raimondo Cappa, campione italiano ed europeo in carica, al genovese Andrea Casale, neo campione italiano J24, al romano Emanuele Vaccari (olimpico nella classe Finn a Barcellona ’92), al ligure Gianni Sommariva, al milanese Marco Di Natale e molti altri team competitivi. Si annunciano regate molto combattute, con passaggi di boa e arrivi ravvicinati e spettacolari. Da seguire in diretta sul sito web ufficiale www.blurimini.com, grazie al nuovo ed esclusivo simulatore messo a punto da Nautiweb. Ma a BLURimini è tutto pronto per l’evento-clou, il World Match Race della Federazione Vela mondiale con i big della vela e della Coppa America. La tappa di Rimini fa parte del circuito internazionale che assegna punti per la speciale classifica ISAF (International Sailing Federation) considerata il terreno di confronto dei professionisti dello yachting. Agli organizzatori è arrivato un messaggio da Prada Challenge, che ha dovuto declinare l’invito per la scelta di concentrarsi nel lavoro sulla nuova Luna Rossa. “E’ un momento fondamentale per la nostra campagna – ha scritto Paolo Martinoni, portavoce del team – in cui si verifica sull’acqua il lavoro di ricerca e di progettazione portato avanti per due anni. Sono sicuro che la manifestazione riscuoterà il sempre crescente successo che si merita. Ci vediamo l’anno prossimo!” Questa è la lista definitiva dei partecipanti, con un breve profilo e la posizione nella Ranking List mondiale. 1. Paolo Cian (Italia, n. 11), timoniere di Mascalzone Latino sfidante alla prossima Coppa America e migliore italiano nel match race 2. Cameron Appleton (Nuova Zelanda, n. 27), timoniere di Team New Zealand, defender di Coppa America 3. Jesper Radich (Danimarca, n. 3), straordinario campione da considerare tra i favoriti 4. Lars Nordbjaerg (Danimarca, n. 22), altro campione del vivaio danese 5. Mathieu Richard (Francia. n. 24), una delle sorprese della stagione 6. Marten Hedlund (Svezia, n. 36), un timoniere specializzato nel match race 7. Matteo Simoncelli (Italia, n. 35), tra i giovani italiani più promettenti nella specialità 8. Jasper Feldt (Danimarca, n. 33), ancora uno specialista dal paese più fertile di campioni nel match race 9. Damir Peteh (Croazia), giovane atleta segnalato dalla Federazione vela croata 10. Fabio Mazzoni (Italia, n. 85), velista milanese tra i più assidui del circuito match race Con la formula dei Round Robin, seguiti da semifinali e finali (al meglio delle 5 gare), BLURimini World Match Race si propone come un anticipo del clima della prossima America’s Cup di Auckland.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.