International Dart 18 Catamaran 2007 World Championship

Podio tutto inglese al mondiale Dart 18: a Norman-Rogers la vittoria di giornata nell’ultima regata, l’oro e il titolo di campioni del mondo di classe. Argento per Lloyd Farthing e bronzo per Wakelin-Curtis, mentre la coppia francese Dodde-Besson, fino a ieri seconda, con un 31° posto odierno e nonostante i due scarti, conquista la classica medaglia di legno. Le premiazioni si sono svolte alle 18.00 in Terrazza del Circolo Vela Torbole alla presenza delle autorità locali e provinciali. Torbole sul Garda, sabato 1° sep tembre 2007 – Tutto come da copione: equipaggi in acqua a mezzogiorno, verifica delle condizioni meteo e del campo di regata, Ora (vento da sud) regolare e discreta, una prima partenza annullata a causa di qualche imbarcazione fuori allineamento, nuova partenza e regata conclusa alle 15 per la soddisfazione di tutti per un campionato del mondo che, vista la meteo dei primi giorni, poteva anche non disputarsi. Invece. Invece la caparbietà del presidente del Comitato di Regata Giorgio Bazzini unita alla macchina organizzativa del Circolo Vela Torbole ha “salvato” una sep timana difficile. Dieci, dunque, le regate portate regolarmente a termine, due gli scarti applicati come da Bando di Regata, ed en plein dei sudditi di sua Maestà britannica che occupano il podio. Daniel Norman e Melanie Rogers, rispettivamente timoniere e prodiere, vincendo anche la regata odierna salgono sul gradino più alto davanti a David Lloyd-Cathrin Farthing, secondi, mentre al terzo posto si classifica un altro equipaggio misto composto da Paul Wakeling ed Emma Curtiss (ricordiamo che dalla Gran Bretagna sono arrivati ben 43 imbarcazioni). La partecipazione dei due equipaggi italiani va considerata nell’ottica del “fare esperienza” in questa classe, come entrambi i timonieri hanno dichiarato alla fine del mondiale. Ricordiamo che il nuovo segretario della classe Dart 18 italiana è il Maggiore dei Carabinieri Martino Salvo (in coppia con Luca Rodolfi del Circolo Nautico Volano di Codigoro, FE), classificatosi 111°, mentre Giorgio Vincenti e Fabrizio Ottaviani (Assonautica Viterbo) hanno concluso al 120° posto della generale. Questa la classifica provvisoria, dopo dieci regate, due scarti e prima della discussione proteste: 1. Norman-Rogers (GBR – 1.3.4.5.9.3.9.12.1.1), 2. Lloyd-Farthing (GBR – 36.25.1.2.4.6.1.6.15.2), 3. Wakelin-Curtis (GBR – 11.24.6.3.14.4.4.2.5.10)… 111. Salvo-Rodolfi (ITA – 110.94.94.90.100.99.109.79.97.107), … 120. Vincenti-Ottaviani (ITA – 116.115.106.99.106.dns.114.115.107.106).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.