Isa Scopre il Tris d’Assi

E se nel periodo di peggiore recessione economica globale un’azienda annuncia un importante risultato commerciale? Sta cercando di mandare fuori strada il mercato o sta semplicemente dimostrando di lavorare bene? Lasciamo a voi la risposta… La realtà è che in soli pochi mesi compresi tra fine 2011 e inizio 2012 ISA yachts ha venduto non 1, non 2 bensì 3 yacht di dimensioni superiori a 40 metri. Ma la notizia non è questa: la notizia è che si tratta di 3 progetti nuovi, da serie nuove e per 3 armatori di grande spessore, uno dei quali già proprietario di un ISA. E tra le tre nuove costruzioni c’è anche la più grande mai costruita da ISA. ISA è costantemente impegnata a fornire ai propri clienti delle imbarcazioni innovative che esprimano la personalità dell’acquirente e il lusso, e questi 3 nuovi superyacht sono il risultato del desiderio del cantiere di proporre delle soluzioni sempre innovative. Le tre nuove costruzioni in ordine di apparizione sono: ISA 41 METERS CLASSIC ISA 66 METERS GRANTURISMO ISA 54 METERS CUSTOM ISA 41 METERS CLASSIC – Nata dalla matita di Andrea Vallicelli, questo dislocante di 41 metri è stato sviluppato dalla piattaforma del 39 metri Classic. E’ un motor yacht a tre ponti che ha colpito l’attenzione del acquirente per il design moderno e l’uso intelligente dello spazio. Il design di questo motor yacht in acciaio e alluminio si basa su tre elementi principali: la parte poppiera molto scenica, l’aerodinamicità aggressiva della prua e le linee che collegano la poppa ed il rollbar il cui disegno è ripetuto nei due elementi che collegano il main deck all’upper deck. Il risultato finale di questi elementi solo in apparenza contrastanti offre un’insieme estremamente bilanciato e una sensazione di leggerezza. Lo stile degli interni sarà curato da ISA a cui il proprietario ha dato la massima fiducia e con cui collaborerà a stretto contatto. Le 5 cabine consentono di ospitare a bordo 10 ospiti, e grazie ai due CAT c18, questo 41 metri raggiunge una velocità massima di 14 nodi. La consegna è prevista per l’estate 2013 ISA 66M GRANTURISMO – Sviluppato dalla piattaforma del 60 metri GT, questo motor yacht dislocante completamente custom è il primo modello della linea Granturismo disegnata da Andrea Vallicelli e ISA e recentemente lanciata al Monaco Yacht Show 2011 e che ha destato un enorme interesse tra gli addetti ai lavori e non. Si tratta di un super yacht di 66 metri costruito con scafo in acciaio e sovrastrutture in lega leggera il cui impianto volumetrico-architettonico è caratterizzato da un contrasto morfologico e cromatico tra le linee “organiche” dei vari ponti e la geometria rigida, a “diamante”, dello specchio di poppa e della tuga del ponte sole. Il profilo laterale della sovrastruttura è disegnato intorno ad un elemento di “cornice” che collega il tettuccio della plancia con l’impavesata poppiera del main-deck conferendo all’insieme un grande effetto dinamico e richiamando, altresì, alcuni stilemi che hanno dato identità alla family line del Cantiere. La falchetta disegna una curva rovescia nella zona di prua che, scendendo dolcemente verso poppa, conferisce alla ISA 65m GT, come agli altri modelli della gamma, un aspetto dinamico ed elegante. Questo andamento del profilo è rafforzato dalla forma della finestratura a murata nella zona del full beam. Il prospetto frontale presenta una volumetria degradante verso l’alto segnata dal volume molto plastico del tettuccio della wheel-house. Le linee della carena, molto snelle, sono dotate di un dritto di prua verticale che permette di massimizzare la lunghezza al galleggiamento, migliorando sia le prestazioni in termini di consumo/velocità, sia le volumetrie utilizzabili per locali di servizio e spazi tecnici. Motorizzato da 2 motori CAT, l’ISA 66M GT può raggiungere 18 nodi di velocità massima per una velocità di crociera di 16 nodi. Con 5 cabine doppie e 1 suite armatoriale, accoglie comodamente a bordo 12 ospiti. La consegna è prevista per l’estate 2014. Date le premesse, questo yacht è senza dubbio destinato a diventare una vera e propria ICONA nel suo segmento. ISA 54 METERS PROJECT PANORAMA – Questo superyacht di 54m a 5 ponti completamente custom in acciaio e alluminio è stato progettato da HORACIO BOZZO, mentre il design degli interni sarà a cura dello STUDIO MASSARI. Il designer propone delle linee esterne molto moderne e uno scafo a doppia curvatura. Il ponte armatoriale prevede un balcone privato con accesso dalla master e un grande ufficio panoramico oltre ad un’ampia terrazza a poppa. Il sundeck è allestito con una piscina di sep te metri quadri, un tavolo da pranzo, un bar e a prua una grande area relax e prendisole. Sul main deck a prua la larga finestrature offre all’area dining e al salone tanta luce naturale, mentre a poppa le porte a tutt’altezza apribili sull’esterno creano il giusto ambiente riservato. I ponti sono collegati da un ascensore in vetro intorno al quale corre una scala. Una beach club spaziosa ed allungabile con piattaforme laterali sono ideali per l’uso di giochi d’acqua e ormeggio del tender. Il garage si trova a prua sul main deck e ospita 2 tender, mentre il rescue tender e i jet-skis sono sul ponte di prua. Il 54m Panorana avrà una velocità di crociera di 14.5 nodi con un range transoceanico. La consegna di questo 54 metri è prevista per l’estate 2014. Questa trattativa conclusasi con una vendita di successo è stata compiuta in collaborazione con Fernando Nicholson di Camper & Nicholsons. .

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.