Niccolo’ Bertola e Matteo Lepre della Lega Navale Italiana di Ostia, da poche sep timane trionfatori a Trani del campionato continentale, sono i nuovi campioni italiani della classe L’Equipe. Hanno vinto il titolo sabato a Diano Marina, dove si è chiusa la tre giorni di gare, con la disputa di tutte le sep te regate previste dal regolamento, cui hanno preso parte 50 equipaggi. Bertola-Lepre (che hanno vinto una sola prova parziale, ma sono stati decisamente i più regolari) hanno preceduto Condello-Percic (Triestina), che si sono aggiudicati ben tre prove vinte), ed i bravissimi Stefano Scalarandis e Valerio Poggio dello Yacht Club Sanremo, una volta al 1′ posto parziale. Altri vincitori di prove singole sono stati Ferrarese-Capece (CdV Bari) e Brighenti-Gattuso (Tevere Remo). Ottimi piazzamenti anche per altri rappresentanti del ponente ligure: al 6′ posto Pietro Alonzo-Luca Agrati (Lni Imperia), al 7′ posto Agostino Amoretti-Demetrio Manes (Club del Mare), all’8′ Paolo Cattaneo e Matteo Morelli (Cn Albenga) e al 10′ Amoretti e Riccardo Davigo dell Yc Porto Maurizio. Cosi’ gli altri due equipaggi del Club del Mare, sodalizio che ha organizzato la manifestazione: 24′ Bechis-Trivellini, 37′ Kraszewski-Strain, 38′ Terrevoli-Mellano. Per quanto riguarda gli equipaggi tutti al femminile, vittoria per Chiara Belcaro e Giovanna Antonini (Triestina), quinte assolute, seguite da Coppola-Pischiutta (12esime, Triestina) e Spangaro-Gerin (Barcolla Grignano). Tra gli stranieri, Lainz Abaitua-Acena, campioni di Spagna, si sono piazzati 29esimi, penalizzati da alcune squalifiche. Nel corso della cerimonia finale, che si è tenuta presso l’Altro Paradiso, premi speciali sono andati a Martino Raso (Cv Marcana M.ma), il timoniere più giovane con i suoi 12 anni da poco compiuti, a Alberto Mellano (Club del Mare), il prodiere più giovane (12 anni da compiere). A bilancio della manifestazione, grande soddisfazione per lo staff del Club del Mare, presieduto da Roberto Negri, e per il Comune di Diano Marina. L’amministrazione ha promesso il massimo appoggio per future analoghe iniziative. Intanto a Cape Code (Usa) ha preso il via il Mondiale della classe laser, con Diego Negri che occupa la 12′ posizione, utile per ottenere la qualificazione ai Giochi di Atene 2004.