Londra Incorona l’F42 Sealine Best Flybridge 2011

Grande soddisfazione ai Cantieri Solcio di Giorgio Bezzi, distributore esclusivo per l’Italia L’F42, il nuovo gioiello del cantiere anglosassone Sealine, è stato incoronato The Best Flybridge al Motorboat of the Year Award tenutosi nei giorni scorsi a Londra, sbaragliando l’agguerrita concorrenza del sep tore con una affermazione decisa e unanime. Grande la soddisfazione di Giorgio Bezzi, presidente di Sealine Italia – Solcio S.p.A., distributore esclusivo per l’Italia del prestigioso F42. “Design, prestazioni, soluzioni vincenti nel classico stile “Sealine” – dichiara il presidente Bezzi – hanno fatto di questa barca una vera e propria rivelazione, adatta a soddisfare le richieste degli armatori più esigenti”. Classe, spazi, luminosità degli ambienti, design filante: sono le caratteristiche che, confermando la superiorità dell’F42, sviluppa alcune similarità con l’F46, rimodulandole con grazia ed eleganza. La barca, che si è aggiudicata il titolo di The Best Flybridge al Motorboat of the Year, coniuga modernità e ampie superfici, in una miscela perfetta tra innovazione, cura dei particolari ed equilibrio. Fra le soluzioni più importanti si possono ricordare i supporti laterali di poppa per le cime di ormeggio pensati per facilitare le manovre di attracco e i numerosi gavoni ricavati sfruttando ogni spazio possibile a disposizione. O le soluzioni di design ideate per la cucina, dove si trovano zone capienti per lo stoccaggio della cambusa. Confermata la consueta attenzione all’ambiente, grazie ai contenitori per la raccolta differenziata. La luminosità interna è garantita dall’ampia finestratura continua che illumina la sovrastruttura e, internamente, il ponte principale. Eccezionale la visibilità per le operazioni di guida sul flybridge e dalla plancetta di comando. Mobili ed arredi interni sono sempre unici, opportunamente realizzati da manodopera specializzata, frutto di una grande tradizione artigianale. Letteralmente maniacale la cura dei dettagli e delle finiture. Nel pozzetto le sedute del divano laterale traslano per accostarsi al tavolo e creare una zona pranzo comoda e funzionale, ma si possono anche trasformare in un letto di emergenza. Le cabine, spaziose ed accoglienti, hanno dimensioni superiori rispetto alla categoria. La cabina di prua, con letto matrimoniale, ha il bagno separato dalla toilette, una soluzione molto comoda e funzionale. La cabina di poppa ha tre letti e,con un sistema a scorrimento, si può ottenere un letto matrimoniale più il terzo letto. Il bagno ha una doccia a tutta altezza con un lucernario capace di convogliare la luce che deriva dal ponte superiore. Inoltre, tramite una porta scorrevole, si garantisce la privacy della zona notte separando i servizi per renderli fruibili dagli ospiti durante il giorno ma anche in caso della soluzione con letto di “emergenza” nella zona living. Gli interni e gli esterni sono studiati per essere perfettamente in sintonia grazie al design minimal, lineare, declinato in tinte naturali e nuances ispirate alla frutta tropicale. Lungo circa 13 metri, l’F42 ha un fly spazioso, fornito di ogni comfort: dall’icebox veramente capiente, ad un gavone di emergenza e infine la zona divani, in doppia fila, si trasforma in uno straordinario prendisole. Lo scafo è stato appositamente progettato per sfruttare al meglio un sistema di propulsione mediante “pods”, il sistema IPS 600 della Volvo Penta con motori D6-435, che prevede un sistema di manovra e ormeggio mediante joystick, disponibile per la posizione di guida inferiore e per quella sul fly, con un optional per la terza stazione a poppa della imbarcazione. Disponibile in 4 diversi colori per lo scafo: giallo caldo, azzurro intenso, marrone chocolate e bianco luminoso.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.