MARINA DI LOANO: CORSO PER ORMEGGIATORE

MARINA DI LOANO: PRENDE IL VIA IL PROSSIMO 14 APRILE IL CORSO PER ORMEGGIATORE NELLA PORTUALITA’ TURISTICA Rivolto a persone tra i 19 e i 29 anni, la partecipazione è gratuita grazie a un accordo con l’Agenzia per il Lavoro Openjobmetis Loano, 2 aprile 2014 – Marina di Loano organizza il primo corso professionale per “Ormeggiatore nella portualità turistica”, rivolto alla formazione di personale qualificato che possa operare secondo gli standard di qualità richiesti oggi in una moderna marina turistica. Il corso, che avrà inizio lunedì 14 aprile, ha una durata di 186 ore e si concluderà alla fine di maggio. In seguito Marina di Loano offrirà ai partecipanti la possibilità di consolidare sul campo i temi affrontati durante il corso con ulteriori 160 ore di attività. Il corso per “Ormeggiatore nella portualità turistica” è organizzato da Marina di Loano con il supporto di Openjobmetis (Agenzia per il Lavoro con 111 filiali al proprio attivo su tutto il territorio nazionale, di cui 2 proprio in Liguria, a La Spezia e Genova) e in collaborazione con Marine Partners, società di consulenza tecnica che affianca Marina di Loano dal 2009 e con l’istituto Nautico Ferraris Pancaldo di Savona. Il corso è finanziato dal Fondo Forma.Temp. Il Comune di Loano e la Provincia di Savona hanno concesso il patrocinio all’iniziativa. La partecipazione al corso, rivolto a disoccupati o inoccupati di età compresa tra i 19 e i 29 anni in possesso di un diploma di scuola media superiore, è totalmente gratuita, grazie all’accordo con Openjobmetis. Il corso è finalizzato alla creazione di ormeggiatori professionali e professionisti. La moderna portualità turistica, infatti, è ormai caratterizzata, in Italia e all’Estero, da servizi sempre più accurati e da una particolare attenzione al cliente. In questa ottica la figura dell’ormeggiatore passa da quella del recente passato intesa come un semplice “operaio” della marina, le cui conoscenze dovevano essere approfondite solo per argomenti legati alla marineria, ad una figura professionale più strutturata con conoscenze di nautica, lingue straniere, comunicazione verso il cliente, disponibilità e flessibilità più simili ad un professionista di hotellerie che non ad un marinaio. Rispetto al percorso turistico alberghiero però mancavano fino ad oggi corsi mirati e stage di avviamento al lavoro dedicati alla formazione di giovani intenzionati a intraprendere questa professione. Dal punto di vista più strettamente tecnico, il corso per “Addetto ai servizi logistici di Porto Turistico”, offre ai partecipanti l’opportunità di apprendere le tecniche per l’assistenza all’ormeggio da terra o in acqua con l’ausilio di un gommone, l’accoglienza in porto, la regolamentazione delle manovre in entrata e in uscita, l’analisi e l’utilizzo delle dotazioni di bordo e la classificazione delle imbarcazioni da diporto. I corsisti avranno inoltre l’occasione di approfondire la conoscenza dei nodi e dei termini marinareschi e di imparare a gestire in totale sicurezza le situazioni di emergenza, perfezionando la terminologia nautica con lezioni di lingua inglese per poter assistere al meglio anche i clienti stranieri. Al termine verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di partecipazione. Gli interessati possono contattare Marina di Loano al n° 019 675445 o via mail: info@marinadiloano.it Marina di Loano, struttura portuale di proprietà del Gruppo Unipol, gode di una posizione centrale nelPonente Ligure ed è facilmente raggiungibile via mare e via terra. L’aeroporto di Genova dista 73 km (45 minuti) in autostrada, quello di Nizza 135 km (75minuti). Marina di Loano è in grado di accogliere 826 imbarcazioni da 8 a 77 metri di lunghezza su di un fondale tra i 3,5 e i 5 metri di profondità ed è protetta da un’imponente diga foranea, che racchiude un bacino facilmente accessibile e sicuro anche nelle condizioni meteomarine più avverse. Costruita secondo i più elevati standard di sicurezza e nell’assoluto rispetto per l’ambiente, Marina di Loano ha ricevuto, nel giugno 2013, la Certificazione di Qualità ISO 9001:08, lo standard ufficiale per isistemi di gestione della qualità, che si aggiunge alle certificazioni già conseguite nel 2012: la ISO 14001:04 che testimonia la conformità alle norme internazionali del sistema di gestione ambientale e la OHSAS 18001:07 sullasicurezza sui luoghi di lavoro. In conseguenza dell’assegnazione delle tre certificazioni, nel mese di sep tembre 2013 a Marina di Loano è stata assegnata la Certificazione di Eccellenza (unico porto italiano). Per il terzo anno consecutivo, infine, anche nel 2013 a Marina di Loano è stata assegnata la Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale della FEE che certifica la qualità ambientale degli approdi e delle località turistiche balneari. Grazie ai servizi messi a disposizione dal suo Yacht Club, Marina di Loano, non è un semplice luogo d’ormeggio, ma un vero e proprio Home Port ricco di servizi e di opportunità per trascorrere una vacanza all’insegna dello sport, del divertimento e del relax. marinadiloano.it

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.