40HP and Active Trim Pack - Testa (970x160)

Meno 100 Alle Vele d’Epoca di Imperia Trofeo Prada

Mancano 100 giorni al via della dodicesima edizione del raduno di vele d’epoca di Imperia, primo appuntamento del Prada Challenge for Classic Yacht 2002. La macchina organizzativa guidata dall’Assonautica Provinciale di Imperia prosegue a lavorare a pieno regime. Ecco alcuni flash d’aggiornamento. Sono già numerose le imbarcazioni che hanno chiesto di partecipare al raduno 2002 tanto che non è difficile immaginare di superare quota 100 e dover effettuare anche in questa edizione una selezione. Non mancheranno comunque le tradizionali regine dell’happening imperiese, quali Avel e Creole. Ritorneranno anche Emilia e Calypso. Tra le barche più datate si segnala Lulu, 12 metri varato nel 1897. Tra gli yacht più grandi, Blue Leopard, un 34 metri risalente al 1963. Si annunciano diverse new entry. Una di queste sarà Tondeleyo, ketch di 92 piedi (circa 25 metri) varato nel 1958 nei cantieri Sparkman e Stephens, in arrivo direttamente d’Oltreoceano. Tondeleyo batte bandiera statunitense ed oggi viene utilizzata per mini crociere di lusso, in particolare in Florida e nei Caraibi. Tra gli yacht freschi di restauro ci sarà il Varuna. Sarà una presenza particolarmente gradita da parte dell’Assonautica Provinciale, da sempre in prima linea per valorizzare la tradizione e l’impegno della scuola dei cantieri e dei maestri d’ascia imperiesi. Inoltre e’ possibile che al raduno sia presente il Moro I di Venezia. E’ stato “varato” un concorso fotografico sulle Vele d’Epoca di Imperia 2002 Trofeo Prada. Il tema del concorso nazionale “Vele e dintorni” sarà la manifestazione stessa (regate e quanto succederà in banchina). Due le sezioni previste: bianco/nero e colori, oltre ad una sezione speciale più generica “Il mare e la nautica”. Il concorso, patrocinato dall’Anaf, è aperto a tutti e culminerà tra dicembre e gennaio con la premiazione ed un’apposita mostra. Il regolamento è disponibile sui siti www.veledepoca.com e www.assonautica-im.it. In via di definizione è il cartellone degli eventi e degli spettacoli che si terranno in banchina (mostre, convegni, musica, concerti, cabaret, fuochi d’artificio, annullo filatelico, esibizione delle Frecce Tricolori, ecc.). Le iniziative previste inoltre in altre zone della città daranno modo ai numerosissimi visitatori attesi tra l’11 ed il 15 sep tembre di trascorrere piacevolmente il soggiorno in riviera e conoscere meglio Imperia. Segnaliamo, ad esempio, che in concomitanza con la manifestazione sarà allestita – a cura della società Tolomeo di Modena – Cargo, una mostra mercato di 2.000 metri quadrati. Alleghiamo in proposito le note degli organizzatori. Lo Yacht Club Italiano, uno dei più prestigiosi sodalizi d’Italia nel sep tore della vela e della nautica, in occasione del raduno di sep tembre sarà al fianco dell’Assonautica per quanto riguarda l’organizzazione e l’assistenza a mare. La presenza del club presieduto da Carlo Croce, che di recente ha incontrato il presidente Massimo Roggero, dà certamente ulteriore lustro alla manifestazione. Confermato anche l’appoggio di Imperia Mare Spa e Circolo Velico Imperiese e la collaborazione con il Club del Mare di Diano Marina che si occuperà del campionato italiano L’Equipe.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.