Mondiale Superboat: Iii Posto per il Team Ceramica Panaria

Deerfield Beach (Florida) – La sfortuna ha perseguitato sino in fondo il Team Ceramica Panaria di Mario Invernizzi e Giovanni Carpitella nel Mondiale Superboat di offshore in Florida, a Deerfield Beach. Il team lecchese si è infatti classificato al terzo posto sia nell’ultima gara di domenica pomeriggio (sera inoltrata in Italia) con problemi al motore, sia nella classifica iridata. Questa volta il propulsore biturbo diesel Seatek (un 8400 cc) ha avuto subito dei problemi nelle virate, dopo una partenza fulminante con Invernizzi e Carpitella al comando. In pratica ad ogni curva la barca perdeva giri ed era come ripartire da zero. Una iella perché così è svanito il primo dei due sogni americani: quello di conquistare il Mondiale Superboat. Ora il Team Ceramica Panaria sarà impegnato nell’altro mondiale americano, l’Apba Gmc Motors, a Orange Beach in Alabama, nel Golfo del Messico. Il debutto è previsto per mercoledì 12. Questa volta, assente al debutto per impegni di lavoro il capitano Mario Invernizzi, a portare in gara il Ceramica Panaria ci saranno Giovanni Carpitella e l’italo-bulgaro Kristian Tzanov coppia già collaudata in classe 1 (Tzanov ha sostituito all’ultimo momento Maurizio Darai impossibilitato a partecipare alla trasferta). Le altre due gare saranno sabato 15 e domenica 16 novembre, con il ritorno di Mario Invernizzi in barca. Ordine d’arrivo 3ª Prova Mondiale Superboat: 1. Bad Boys Powerboats (Usa – Antonio Pacheco/Kurt Berger); 2. Wazzup (Usa – Edward Smith/Anthony Smith); 3. Ceramica Panaria (Italia – Mario Invernizzi/Giovanni Carpitella). Classifica finale Divisional P-3: 1. Bad Boys Powerboats p.710; 2. Wazzup punti 684; 3. Ceramica Panaria (Italia) punti 656.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.