Oltre le Barriere Vince l’Oscar del Mare 2007…

…E CONTINUA LA SUA MERAVIGLIOSA AVVENTURA IN TUNISIA, PARTECIPANDO ALLA REGATA CARTHaug DILECTA EST, L’EVENTO VELICO PIU’ IMPORTANTE DEL MEDITERRANEO Continua l’ascesa dell’onlus salernitana impegnata da anni in progetti di solidarieta’ a sostegno di persone svantaggiate, attraverso lo sport velico OSCAR DEL MARE EDIZIONE 2007 La sera del 5 agosto alle ore 21, nella suggestiva piazza Faro di Punta Secca (Ragusa), si svolgerà la sep tima edizione dell’Oscar del mare, un’importante premio che viene assegnato ogni anno a personalità che per vari aspetti, professionali, sociali, culturali, hanno legato il proprio impegno al mare e in questo, si sono distinte. Il prestigioso appuntamento che vede tra i suoi premiati: Carmine e Giuseppe Abbagnale, campioni del Mondo di canottaggio (Napoli), Luca Zingaretti, “Commissario Montalbano”, lo Stato Maggiore della Capitaneria di Porto di Pozzallo, Rosanna Maiorca, campionessa mondiale di immersione, intende offrire un modo nuovo per riscoprire e vivere la cultura del mare, coinvolgendo nell’avventuroso viaggio i protagonisti delle rotte, della storia, della scienza e dell’arte. Su indicazione del comitato, e considerate le varie segnalazioni pervenute da Enti pubblici, privati, da associazioni sportive e non, quest’anno, il premio “Oscar del Mare” viene assegnato all’ Associazione Oltre le Barriere Onlus di Salerno, per l’impegno profuso nel sep tore della vela e del mare a favore di soggetti con disagio psico-fisico e per l’esemplare impegno di lavoro, la notevole testimonianza civile, la generosa abnegazione e la mirabile creativita’. Nel corso della serata verranno premiati anche il Comune di Lampedusa, per il grande impegno e l’umanità profusa nell’accoglienza e nell’assistenza alle persone extracomunitarie; l’equipaggio del Guardia Coste G57 ” Fazio” del comando Stazione Navale Guardia di Finanza, Salvatore Campisi, imprenditore, per aver saputo legare l’amore per il mare all’impegno imprenditoriale, e infine, il premio alla memoria di “Ivan Rossi”, che ha sacrificato la sua vita per salvare quella di alcuni bagnanti che stavano annegando nel lido di Noto. LA REGATA CARTHaug DILECTA EST L’equipaggio dell’Associazione Oltre le Barriere-onlus, è in questi giorni impegnato nella Regata Carthaug Dilecta Est, partita sabato 28 luglio da Fiumicino, per fare tappa il giorno successivo sull’isola di Ventotene, da cui è poi ripartita il 30 luglio per percorrere 320 miglia fino ad Hammamet in Tunisia. Grande è stata l’emozione e l’impegno sportivo del nostro equipaggio composto da “pazienti” del Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL SA2, guidati dal dr. Nevio Troisi, dal presidente di OLB, Sabatino Giordano, e dallo skipper Paolo Vianson, insieme ad operatori sanitari, velisti e volontari, che, a bordo del bellissimo C&C 61 Grampus, hanno percorso con entusiasmo le antiche rotte dei romani e dei fenici, vivendo il mare non solo nella sua dimensione di benessere e competizione sportiva, ma anche come ponte fra culture, storia e tradizioni. L’equipaggio di Oltre le Barriere, dunque, in aperta competizione con i maxi, ha registrato nella prima tappa (Fiumicino-Ventotene, 85 mm ) un ottimo quarto posto nella classifica generale, mentre lo scafo della Guardia di Finanza, ha tagliato il traguardo per primo in tempo reale. Molto brillante anche la partenza della seconda tappa (Ventotene – Hammamet, 300 mm) che ha da subito visto l’equipaggio di Oltre le Barriere in diretta competizione con il gruppo dei maxi. La cerimonia di premiazione della Regata Carthaug Dilecta Est avrà luogo durante il ricevimento che si terrà presso il porto di Hammamet. la sera del 5 agosto. Saranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria. Il 4 agosto durante la serata di gala “italiana” verranno consegnati a tutti i partecipanti targhe e premi speciali.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.