Premio Snim per la Nautica Eco-compatibile

PREMIO SNIM PER LA NAUTICA ECO-COMPATIBILE Nell’ambito della sesta edizione dello SNIM, Salone Nautico del Salento che si terrà a Brindisi dal 30 Aprile al 4 Maggio, sarà annunciato il premio “SNIM-Città di Brindisi” organizzato dal Salone Nautico del Salento con il sostegno del Comune, che si propone di premiare il progetto di una barca eco-compatibile, quella cioè col più basso impatto ambientale. Il premio, che si allinea al trend dei più importanti cantieri, sempre più attenti alla costruzione di prodotti meno inquinanti, verrà presentato all’interno di un più ampio dibattito sulla nautica da diporto e sul rispetto per l’ambiente da parte dei diportisti. Numerosi convegni saranno organizzati per l’occasione. La Cerimonia di Apertura si terrà mercoledì 30 Aprile presso il Castello Alfonsino alla presenza del Presidente dello SNIM Giuseppe Meo e dell’Assessore al Turismo della Regione Puglia, l’Onorevole Massimo Ostilio, e delle autorità in rappresentanza delle Istituzioni Locali, della Confindustria e dell’Associazione Italiana Porti Turistici dell’Adriatico. Dall’edizione 2008, tra le novità dello SNIM, la caratterizzazione nella vela, concretizzata dalla partnership con la “Regata Internazionale Brindisi-Corfù”, organizzata dal Circolo Vela Brindisi e dal I.O.K. Sailing Club of Corfù. La “Regata Internazionale Brindisi – Corfù” viene annoverata fra le più importanti regate che si svolgono nel Mediterraneo ed è senz’altro tra le più impegnative regate d’altura dell’Adriatico, sia per numero di partecipanti che per difficoltà tecniche. In linea con il crescente posizionamento nel sep tore delle barche a vela, il Circolo Vela Brindisi, presieduto da Livio Georgevich, ha organizzato una regata che avrà luogo nella giornata del primo Maggio. Tra gli argomenti più importanti la nascita del nuovo Distretto Produttivo della Nautica da Diporto della Puglia. A livello territoriale, l’iniziativa di avviare la procedura di riconoscimento del Distretto Produttivo della Nautica da Diporto in Puglia è stata ispirata dalla dinamicità dell’Autorità Portuale di Brindisi che ha stabilito di riservare importanti aree alla nautica da diporto, dal costante sviluppo dello SNIM, dalle scelte effettuate dalla Regione Puglia nell’elaborazione dei suoi programmi strategici in rapporto alle scelte nazionali e comunitarie, e dall’impegno della Regione Puglia di definire un “Sistema regionale di portualità turistica”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.