Primo Congresso Internazionale “peace Keeping: l’Ospedale del Futuro Nell’Area del Mediterraneo”

In diretta dal Cavour interventi chirurgici ed endoscopici Nave Cavour capofila del progetto “ospedale del futuro nell’area del Mediterraneo”. La Nave Ammiraglia della Marina Militare è stata protagonista, ieri, del congresso internazionale Peace Keeping, organizzato dalla Forza Armata, rappresentata dall’Ammiraglio Ispettore Francesco Simonetti, e l’Università di Bari con la direzione scientifica del Contrammiraglio Enrico Mascia a presiedere dalla sede dell’Auditorium del Comando Servizi Base di Taranto (Maribase Taranto). Al centro dell’attenzione il possibile sviluppo di un Ospedale virtuale sovranazionale che metta al servizio del cittadino malato il meglio della diagnostica e della terapia, capace di supportare, dal punto di vista sanitario, tutte le popolazioni dei paesi che si affacciano sul mediterraneo e non solo, ma soprattutto capace di dare il suo apporto nelle grandi emergenze sanitarie. E in tal senso, nell’ottica della propria funzione “dual use”, la Marina Militare mette a disposizione le proprie dotazioni che possono essere utili alla collettività, anche in tempo di pace, utilizzando gli assetti specialistici delle Unità Navali. In particolare Nave Cavour ha partecipato in duplice veste: prendendo parte alla video conferenza gestita dalla Polycom e fungendo da sede ospedaliera e di chirurgia. Dalla portaerei sono state diffuse le immagini degli interventi effettuati a bordo: in video laparoscopia l’equipe capitanata dal Dott. Venezia, ha effettuato un intervento di riduzione di un’ernia addominale conseguente ad una diastasi addominale. Il secondo intervento ha trattato un caso di acalasia esofagea con dilatamento meccanico dell’esofago. I pazienti hanno passato una notte a Bordo per valutare gli esiti post operatori e dimessi oggi, 1 giugno. Nel corso del convegno effettuati collegamenti anche dalla Costa Vittoria, in navigazione tra Taichung (Taiwan) e Shangai (Cina) nel mar della Cina, da dove è stato illustrato l’ospedale a bordo di una nave di crociera, e il Policlinico militare “Celio” di Roma, capo maglia per la medicina della Difesa presentata dalla CC (San) Loredana Falvo. Da Mosca, lettura magistrale di Luigi Migliorini (OMS). Inoltre, collegamento video con la Nave S. Marco con esposizione di casi clinici, da Chicaug prof. Ugo Stocchi con lezione magistrale sulla chirurgia mininvasiva del cancro del colon, interventi da Bellinzona (Svizzera) sull’Ospedale virtuale, da Roma la prof. Paola Di Giacomo, bioingegnere, sulla storia della telemedicina.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.